Categoria: Diverso

Messaggi Blog Recenti

Il restauro dell'Annunciazione del Beato Angelico al Museo del Prado

Il restauro dell'Annunciazione del Beato Angelico al Museo del Prado

L'obiettivo principale del restauro dell'Annunciazione del Beato Angelico, eseguito da Almudena Sánchez nel Laboratorio di restauro del Museo del Prado che ha la Fondazione Iberdrola Spagna come membro Protettore, è stato il recupero del colore ricco e brillante e dell'intenso luce che avvolge la scena, elementi caratteristici di questo dipinto e di tutta l'opera di questo grande artista, che nel tempo si era velata sotto strati di sporcizia e inquinamento accumulatisi in superficie.

Il Comune di Jávea vuole recuperare il Castell de la Granadella

Il Comune di Jávea vuole recuperare il Castell de la Granadella

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Jávea ha commentato che sta studiando per recuperare il Castell de la Granadella, una fortezza del XVIII secolo che è stata dichiarata Sito di Interesse Culturale (BIC) nel 1996.Il Castello della Granadella faceva parte del sistema difensivo del Coste valenciane, ed è attualmente l'unica struttura per uso difensivo di proprietà pubblica conservata sulla costa di Jávea.

La doppia eredità genetica degli ultimi cacciatori-raccoglitori della Penisola

La doppia eredità genetica degli ultimi cacciatori-raccoglitori della Penisola

L'eredità genetica degli ultimi cacciatori-raccoglitori europei che hanno vissuto nella penisola iberica è molto più diversificata di quanto si credesse in precedenza, secondo uno studio internazionale pubblicato sulla rivista Current Biology e guidato dalla ricercatrice Vanessa Villalba dell'Istituto Max Planck (Germania) e l'Università di Saragozza.

55 studenti partecipano alla giornata dell'educazione e della convivenza nella Sierra de Atapuerca 2019

55 studenti partecipano alla giornata dell'educazione e della convivenza nella Sierra de Atapuerca 2019

La Sierra de Atapuerca è stata teatro questa mattina di una giornata di convivenza tra gli studenti dell'IES López de Mendoza e gli studenti del Puentesaúco Education Centre, un'attività organizzata dalla Fundación Atapuerca, Fundación Aspanias Burgos, IES Cardenal López de Mendoza, il Fundación Caja de Burgos e Obra Social “la Caixa”, il cui obiettivo è promuovere la consapevolezza sociale nei confronti del gruppo di persone con disabilità intellettiva in combinazione con l'interesse e la conoscenza del patrimonio naturale e culturale.

Collegano l'autoaddomesticamento umano e l'evoluzione del cervello

Collegano l'autoaddomesticamento umano e l'evoluzione del cervello

Emiliano Bruner, paleoneurologo presso il Centro nazionale di ricerca sull'evoluzione umana (CENIEH) ha appena pubblicato un articolo di opinione sull'autoaddomesticamento e la cognizione visuospaziale nella razza umana, in cui valuta se entrambe le caratteristiche possano aver avuto influenze o meccanismi reciproci condivisa.

Come si sono evoluti gli arti dei vertebrati dalle pinne dei pesci

Come si sono evoluti gli arti dei vertebrati dalle pinne dei pesci

Un gruppo di ricerca guidato dal ricercatore dell'Istituto di biologia evolutiva (IBE) Borja Esteve Altava, in collaborazione con i ricercatori del Royal Veterinary College (RVC) di Londra, dell'Università di Harvard, dell'Università di Auckland, dell'Institute of Technology of New York e Howard University di Washington DC, ha ricomposto l'anatomia delle pinne e degli arti di animali fossili estinti utilizzando una nuova analisi matematica che utilizza reti per modellare l'anatomia animale.

Muore il divulgatore scientifico Eduard Punset

Muore il divulgatore scientifico Eduard Punset

"Oggi, 22 maggio, Eduard Punset è morto a Barcellona dopo una lunga malattia", ha comunicato attraverso i social la famiglia del popolare divulgatore scientifico spagnolo, a cui è stato diagnosticato un cancro ai polmoni Nel 2007, la figura di Punset è diventata popolare per essere stato il presentatore e il direttore del programma di divulgazione scientifica "Redes" sulla televisione spagnola.

Si conclude il restauro della bandiera di Macha, innalzata da Manuel Belgrano nel 1813

Si conclude il restauro della bandiera di Macha, innalzata da Manuel Belgrano nel 1813

Esperti di restauro provenienti da Argentina e Bolivia stanno per completare il restauro della bandiera Macha, un simbolo storico ritrovato nella Casa de la Libertad, nella città di Sucre (Capitale dello Stato Plurinazionale della Bolivia). L'opera verrà consegnata il 22 agosto. Il restauro è possibile, secondo una nota dell'Ambasciata Argentina in Bolivia, grazie al fondo argentino per la cooperazione Sud-Sud.

Mercantilismo, origine, caratteristiche e dottrina mercantilista

Mercantilismo, origine, caratteristiche e dottrina mercantilista

Il diciottesimo secolo è un secolo chiave per l'evoluzione del sistema capitalista poiché in esso avviene il passaggio del capitalismo commerciale (cioè del capitalismo in cui la principale fonte di alti profitti è l'attività commerciale, completata dalla prima fase di espansione finanziaria) al capitalismo industriale (originato dalla rivoluzione industriale, famigerata dal 1770) e che è accompagnato da una nuova espansione finanziaria dalla seconda metà del XIX secolo.

Il CENIEH partecipa allo scavo del sito indiano di Sendrayanpalayam

Il CENIEH partecipa allo scavo del sito indiano di Sendrayanpalayam

Il National Center for Research on Human Evolution (CENIEH) fa parte di un progetto internazionale, finanziato dalla Fondazione PALARQ e dalla Fondazione Leakey, il cui obiettivo è studiare la cronologia della fine dell'Acheuleano e le caratteristiche del processo di transizione al Paleolitico medio in India.

Inizia la campagna di scavo nei depositi della Sierra de Atapuerca

Inizia la campagna di scavo nei depositi della Sierra de Atapuerca

Lunedì 17 giugno, un team avanzato di escavatori del gruppo di ricerca di Atapuerca ha iniziato a preparare le infrastrutture nei depositi della Sierra de Atapuerca. I lavori diretti da Juan Luis Arsuaga, José María Bermúdez de Castro ed Eudald Carbonell, avranno il collaborazione, durante questo mese di giugno, di circa 80 persone che effettueranno scavi presso la Sima del Elefante, Galería, Gran Dolina, Cueva Fantasma, ─ tutti situati nella Trincea Ferroviaria─ e nella Cueva del Mirador.

Biografia di Aristofane, il massimo esponente del genere comico della Grecia

Biografia di Aristofane, il massimo esponente del genere comico della Grecia

Aristofane (Atene, 444 aC), fu un commediografo greco e il massimo esponente del genere comico nella letteratura classica Commedie di Aristofane Le sue commedie si svolgono su un palcoscenico multiplo e in mezzo a una fantasia traboccante. Le trame relativamente serie delle sue opere sono condite con tutti gli effetti caratteristici dell'umorismo di quel tempo: oscenità, trambusto esagerato, inciampi e piroette circensi.

Scoprono 17 anfore del III secolo a.C. nella baia di Cannes

Scoprono 17 anfore del III secolo a.C. nella baia di Cannes

Una campagna di scavi archeologici sottomarini ha annunciato la scoperta di 17 anfore del III secolo a.C. vicino alle isole di Lérins, nella baia di Cannes, a una profondità di 20 metri. Secondo Anne Joncheray, archeologa e direttrice del Museo di archeologia di Saint-Raphaël, le anfore di 2.300 anni sono in ottimo stato di conservazione e probabilmente erano usati per trasportare il vino prodotto localmente alle stazioni commerciali greche nel Mediterraneo.

Il bulino Noailles, il predecessore dell'ago da cucito

Il bulino Noailles, il predecessore dell'ago da cucito

Un team di ricercatori guidato dall'Area Preistoria dell'Università dei Paesi Baschi ha appena pubblicato, sul Journal of Archaeological Science Reports, un articolo dedicato alla funzionalità di uno degli strumenti più caratteristici ed enigmatici del periodo gravettiano, denominato 'bulino di Noailles'.

Tomba di 2.200 anni scoperta a Taranto

Tomba di 2.200 anni scoperta a Taranto

Dopo molti secoli in silenzio, nel tarantino cominciano ad emergere importanti reperti archeologici. L'ultima: una tomba di 2.200 anni (II secolo aC) nella città di Puglia. La tomba è in realtà una camera contenente sette sepolture ed è stata scoperta dalla Soprintendenza per l'Archeologia, le Belle Arti e il Paesaggio durante uno studio stratigrafico nell'area, richiesto da una società energetica per realizzare una rete sotterranea.

Dinosauri: Brachyceratops, il muso dalle corna corte del Montana

Dinosauri: Brachyceratops, il muso dalle corna corte del Montana

File Brachyceratops Traduzione: «muso dalle corna corte» Descrizione: erbivoro, quadrupede Ordine: Ornithischia Sottordine: MarginocephaliaInfraororder: CeratopsiaMicroorder: NeoceratopsiaFamiglia: CeratopsidaeAltezza: 1,55 metriLunghezza: 1,8 metri (noti come esemplari del Seratopsia superiore) giovani esemplari scoperti nel Montana, dove le sue (corte) corna e fronzoli erano per metà sviluppati, sebbene non essendo stato trovato lo scheletro completo, non fosse possibile fare confronti del suo volant con quelli di altri ceratopsidi.

I Neanderthal usavano la resina per incollare i loro strumenti di pietra

I Neanderthal usavano la resina per incollare i loro strumenti di pietra

Gli archeologi che lavorano in due grotte italiane hanno scoperto alcuni dei primi esempi conosciuti di uomini di Neanderthal utilizzando un adesivo sui loro strumenti di pietra, un importante progresso tecnologico chiamato "hafting". Il nuovo studio, condotto da Paola Villa dell'Università del Colorado Boulder mostra che i Neanderthal che vivevano in Europa da 55 a 40.000 anni fa viaggiarono lontano dalle loro caverne per raccogliere la resina dai pini e poi usarla per incollare strumenti di pietra a manici di legno o osso.

Centinaia di impronte fossili di 6.000 anni fa trovate a Miramar, in Argentina

Centinaia di impronte fossili di 6.000 anni fa trovate a Miramar, in Argentina

Il Museo Municipale di Scienze Naturali della città di Miramar, Buenos Aires, ha annunciato la singolare scoperta di centinaia di tracce dopo l'era glaciale, con un'antichità di circa seimila anni prima del presente, sebbene la scoperta sia stata fatta molto tempo fa, gli specialisti del Museo Civico Punta Hermengo de Miramar, situato sulla costa atlantica a circa 450 chilometri da Buenos Aires, ha svelato un nuovo sito iconico (con tracce o segni antichi), dove sono state osservate tracce di diversi animali preistorici che abitavano la regione Pampeana, dopo l'afflusso marino prodotto dalla fine dell'era glaciale e l'aumento globale della temperatura.

Una nuova specie di lucertola appare nello stomaco di una nuova specie di microraptor

Una nuova specie di lucertola appare nello stomaco di una nuova specie di microraptor

Un team di paleontologi dell'Accademia cinese delle scienze ha scoperto un nuovo esemplare di dromaeosauride volante, che hanno chiamato Microraptor zhaoianus. La cosa più curiosa è che conserva nello stomaco i resti di una lucertola quasi completa, diversa da tutte le altre conosciute dal Cretaceo e rappresenta una nuova specie, che è stata chiamata Indrasaurus wangi in onore del professor Wang Yuan, ricercatore dell'Istituto di Paleontologia e Paleoantropologia dei vertebrati e direttore del Museo Paleozoologico della Cina.

Il Consiglio provinciale di Palencia stanzia 35.000 euro a progetti archeologici

Il Consiglio provinciale di Palencia stanzia 35.000 euro a progetti archeologici

In una nota, il Consiglio provinciale di Palencia ha annunciato che stanzierà 35.000 euro a progetti archeologici nella provincia, che saranno assegnati a quei siti in cui gli interventi sono stati effettuati dalla stessa squadra in più di cinque campagne, o che sono stati scavati in le ultime tre campagne.