Parco storico dello stato degli agrumi della California

Parco storico dello stato degli agrumi della California


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il California Citrus State Historic Park è stato fondato nell'agosto 1993 come museo storico vivente che riflette il patrimonio dell'industria degli agrumi. L'esclusivo parco di 400 acri si trova a Riverside, un miglio a est della Hwy 91. Il terreno, un po' collinoso, varia in elevazione da 920 a 1.060 piedi sul livello del mare. Il parco conserva parte del paesaggio culturale in rapida estinzione dell'industria degli agrumi , che ha avuto un grande significato nella storia e nello sviluppo della California. In altre parole, le incantevoli ambientazioni qui ricordano un'epoca dell'agricoltura (quando "Citrus era re" nello stato) che ha cambiato per sempre il paesaggio della California meridionale. I terreni recintati continuano ancora a produrre frutti di alta qualità. Ci sono molti sentieri che si snodano attraverso aranceti e blocchi di varietà di agrumi. Il disegno del terreno riflette il design degli edifici e il paesaggio dei primi anni del 1900, con strutture in stile bungalow Craftsman/California. Il bagno e le fontanelle si trovano nell'area picnic. Il centro visitatori ospita un negozio di articoli da regalo e un museo dove i visitatori possono scoprire come le arance arrivarono nella contea di Riverside tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900 e scatenarono la seconda "corsa all'oro" della California. Anche il Gage Canal e le strutture correlate che corrono da est a ovest sotto la diga ne aumentano il fascino. Una serie di collinette qui sono circondate da alcune delle strade fiancheggiate da palme degli anni '20. Le attività del parco includono mostre e programmi, visite guidate e sentieri escursionistici. È disponibile un parcheggio per 106 auto.


Guarda il video: GLI AGRUMI DEL GRANDUCA, con Paolo Galeotti