Squadrone N. 134 (RAF): Seconda Guerra Mondiale

Squadrone N. 134 (RAF): Seconda Guerra Mondiale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Squadrone n. 134 (RAF) durante la seconda guerra mondiale

Aerei - Sedi - Gruppi e Doveri - Libri

Lo squadrone n.134 è stato formato per portare gli uragani in Unione Sovietica per aiutare a difendere Murmansk, prima di servire in Irlanda del Nord, Nord Africa e Birmania.

Lo squadrone è stato formato a Leconfield il 31 luglio 1941 attorno a un volo preso dal No.17 Squadron. Era uno dei due squadroni che formavano l'ala n.151, creata per aiutare l'Unione Sovietica nella difesa aerea di Murmansk. L'aereo serviva ai due squadroni e ai loro uragani per andare in Unione Sovietica, far funzionare l'aereo fino all'inizio dell'inverno e poi consegnarli ai nuovi piloti sovietici.

Gli equipaggi di terra sono partiti per il russo il 12 agosto. L'aereo ha viaggiato in due lotti. Ventiquattro uragani sono stati lanciati dall'HMS Argo direttamente a Vaenga, vicino a Murmansk, mentre altri quindici furono spediti ad Arcangelo in casse, assemblati in nove giorni e rispediti a Vaenga. Nel frattempo al n.134 sono stati consegnati dodici dei ventiquattro velivoli già in servizio il 7 settembre, e l'11 settembre sono iniziati i pattugliamenti.

Le autorità sovietiche locali hanno collaborato bene con gli inglesi e lo spiegamento di un mese è stato considerato un successo. Le nevicate sono iniziate a metà ottobre e il 19 gli uragani sono stati consegnati ai loro nuovi proprietari sovietici. Il n.134 ha aiutato ad addestrare i piloti sovietici nei loro nuovi aerei prima di tornare nel Regno Unito su navi militari nel mese di novembre.

Lo squadrone si riunì a Catterick il 7 dicembre 1941, questa volta come squadrone Spitfire. Lo squadrone fu inviato in Irlanda del Nord nel gennaio 1942, ma rimase solo per un breve periodo, imbarcandosi per il Medio Oriente ad aprile.

Lo squadrone raggiunse l'Egitto nel giugno 1942 prima dei suoi aerei, e così per il resto dell'anno il suo personale di terra fu utilizzato per assistere gli aerei di altri squadroni. Gli uragani arrivarono alla fine dell'anno e lo squadrone tornò operativo nel gennaio 1943, fornendo una difesa da combattimento per i porti e le basi lungo la costa nordafricana.

Nel novembre 1943 lo squadrone si trasferì in India, e nel mese successivo iniziò le operazioni lungo il confine birmano, effettuando missioni di attacco al suolo contro i giapponesi. Nel maggio 1944 lo squadrone si ritirò in India per convertirsi al Thunderbolt, ma il primo aereo non arrivò fino ad agosto e lo squadrone non tornò ad operare sulla Birmania fino al 7 dicembre. Lo squadrone fu utilizzato per coprire lo sbarco alleato a Rangood nell'aprile 1945, prima di tornare in India dove il 26 giugno fu rinumerato come Squadrone n.131.

Aerei
Settembre-ottobre 1941: Hawker Hurricane IIA
Dicembre 1941-aprile 1942: Supermarine Spitfire VA
Gennaio-febbraio 1942: Supermarine Spitfire IIA
Gennaio-febbraio 1942: Hawker Hurricane IIA
Gennaio 1943-agosto 1944: Hawker Hurricane IIB e IIC
Giugno-agosto 1943: Supermarine Spitfire VB e VC
Agosto 1944-giugno 1945: Republic Thunderbolt I e II

Posizione
Luglio-agosto 1941: Leconfield

Settembre-Novembre 1941: Vaenga

Dicembre 1941-gennaio 1942: Catterick
Gennaio-marzo 1942: Eglinton
Marzo-aprile 1942: Baginton

Giugno 1942: Kasfareet
Giugno 1942: Helwan
Giugno-luglio 1942: Kafareet
Luglio-Novembre 1942: Lydda
Novembre 1942: Helwan
Novembre 1942-gennaio 1943: LG.222
Gennaio-febbraio 1943: Shandur
Febbraio-Aprile 1943: LG.121
aprile-maggio 1943: LG.219
Aprile-maggio 1943: Distaccamento a Sousse
Maggio-giugno 1943: Bu Amud
Giugno-ottobre 1943: Bersis
Ottobre-Novembre 1943: Qassassin

Dicembre 1943: Comilla
Dicembre 1943-gennaio 1944: Parashuram
Gennaio 1944: Fazilpur
Gennaio-aprile 1944: Hay
Aprile-maggio 1944: Ramu III
Maggio-agosto 1944: Arkonam
Giugno-luglio 1944: Distaccamento a Cuttack
Agosto-ottobre 1944: Yelahanka
ottobre-novembre 1944: Arkonam
Novembre 1944: Baigachi
Novembre 1944-aprile 1945: Ratnap
Aprile-giugno 1945: Kyaukpyu
Giugno 1945: Ulunderpet

Codici squadrone: GV (Uragano), GQ (Uragano e Fulmine), F (Spitfire)

Dovere
Gruppo No.212, Quartier Generale, Difesa Aerea Mediterraneo Orientale sotto HQ RAF Medio Oriente, sotto Comando Aereo Mediterraneo, 10 luglio 1943

Libri

Metti questa pagina nei preferiti: Delizioso Facebook StumbleUpon


N. 134 Squadrone RAF

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

N. 134 Squadrone RAF
Attivo1 marzo 1918 – 4 luglio 1918
31 luglio 1941 – 10 marzo 1946
Nazione Regno Unito
Ramo Aviazione Reale
Motto(i)Latino: Per ardua volabimus
("Voleremo attraverso le difficoltà") Ώ]
Insegne
Distintivo dello squadroneUn guanto di sfida chiuso.
Codici squadroneG (agosto-novembre 1941)
GQ (1942 – giugno 1945)

N. 134 Squadrone RAF faceva parte della Royal Air Force, formata come unità di bombardieri leggeri nella prima guerra mondiale e riformata come squadrone di caccia nella seconda guerra mondiale.


Guarda il video: La fine della seconda guerra mondiale