Pitamaken YTB-403 - Storia

Pitamaken YTB-403 - Storia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Pitamakan

(YTB-403: dp. 310 (f.), 1. 101', b. 28', dr. 11'; s. 12 k.
cpl. 10; un. 2,50 cal. mg.; cl. Sassaba)

Pitamakan (YTB 403) è stato impostato il 6 novembre 1944 da Gibbs Corp., Jacksonville, in Florida, lanciato il 29 giugno 1945 sponsorizzato dalla signora H. M. Sarton; e consegnato alla Marina.

Assegnata nel 1945 al 13th Naval District, Seattle, Washington, Pitamakan entrò nella Pacific Reserve Fleet, Astoria, Oregon, nel marzo 1946. Assegnata al 6th Naval District Charleston, SC, iniziò il servizio attivo nel luglio 1953. riclassificato YTM 403 nel febbraio 1962. In 1970 rimase attiva con il 6 ° Distretto Navale.


Trivia Showdown dà il via alla festa di compleanno del Montana

Acquista foto

Da sinistra, Stefanie Cytron, Mike Nelson e Melanie Pozdol del team "Not From Around These Parts" cercano di dare risposte in un Montana Trivia Showdown giovedì al Celtic Cowboy. (Foto: TRIBUNE PHOTO/LARRY BECKNER) Acquista foto

Quanto pensi di sapere del Montana e della sua storia? Come te la caveresti in una gara tra l'oscuro e l'arcano?

Giovedì, alcune delle menti più acute di Great Falls si sono riunite al Celtic Cowboy Pub and Restaurant per mettersi alla prova. Il Montana Trivia Showdown è stato il primo di una serie di eventi programmati per celebrare il 125esimo compleanno del Montana.

L'8 novembre 1889, il presidente Benjamin Harrison proclamò il Montana 41° stato dell'Unione. Ma sapere che un po' di storia ti avrebbe fatto entrare a malapena al Montana Trivia Showdown.

La competizione si è svolta nella Darkhorse Hall and Wine Snug, di recente apertura, situata nel seminterrato del Celtic Cowboy. Lì, sei squadre con non più di tre giocatori ciascuna si sono date battaglia per determinare quale cervello conteneva la maggior quantità di oscure minuzie del Montana.

La resa dei conti è stata resa ancora più impegnativa dalla presentazione di una nuova birra in edizione limitata, "Montana Whippersnapper", nelle ore precedenti.

Suddivise in quattro categorie di 10 domande ciascuna, alle squadre è stato chiesto di rispondere a domande su sport e cultura pop, famosi abitanti del Montana, geografia e una misteriosa categoria "borsa". Alla fine, "Downtown Chicks", una squadra che includeva il rappresentante statale Mitch Tropila, il commissario di Great Falls City Bill Bronson e la residente Alisa Herodes, hanno preso il titolo come il più banale.

La festa del 125esimo compleanno del Montana continuerà sabato con musica e una torta delle dimensioni del Montana alla Crystal Ballroom nel Rainbow Living Center nel centro di Great Falls. La festa inizia alle 16:30 e sarà seguito da un giro dei pub sponsorizzato dalla Great Falls Downtown Association.

domande trivia sulla storia del Montana

1. Chi è stato il primo governatore dello STATO del Montana?

2. Per chi si chiama Running Eagle Falls nell'area Two Medicine del Glacier National Park?

A. Una donna guerriera dai piedi neri

C. Uno spirito d'aquila apparso durante la deposizione delle uova del salmone

D. Uno dei primi interpreti dei Blackfeet nel parco

3. Molto prima di diventare uno dei due soli generali degli eserciti nella storia degli Stati Uniti, John Pershing era di stanza nel Montana in quale forte?

4. Quante ossa si è fratturato il temerario Butte Evel Knievel?

5. Quale fiume del Montana è il fiume senza dighe più lungo degli Stati Uniti contigui?

6. Quali tre fiumi si uniscono per formare il fiume Missouri alle sue sorgenti?

7. A proposito di quale fiume è stato detto: "Largo un miglio, profondo un pollice, troppo sottile per essere arato, troppo spesso per essere abbeverato?"

8.In che anno è iniziata la partita di rivalità calcistica Cat-Griz?

9. Nomina tre scuole superiori MT che hanno il mustang come mascotte.

10. Qual è il misterioso codice numerico associato ai Montana Vigilantes e alla Montana Highway Patrol?


Pitamaken YTB-403 - Storia

Non dimenticare di inserire la batteria in quel rilevatore di fumo OP. ?

Stacchiamo tutto per l'inverno, ovviamente, anche quello a batteria. Comunque, d'inverno nessuno poteva sentire urlare il rilevatore di fumo.

Come si fa a cercare una posizione e quali sono le stagioni relative?

Scusa per le domande, pensavo che sarebbe stato fuori dalla mia portata, ma ora sembra più vicino

Ci sono un sacco di informazioni in questo sottotitolo: inizia leggendo il post appiccicoso, che ha una panoramica abbastanza completa. Fondamentalmente, devi iscriverti a USAJobs e iniziare a cercare annunci all'inizio di questo autunno per la stagione 2022.

La stagione varia molto a seconda di dove ti trovi: può iniziare già ad aprile nel sud-ovest, maggio o giugno più a nord. La maggior parte delle stagioni di avvistamento termina entro la fine di settembre, prima nel sud-ovest.

Pollock Lookout, Payette NF

Nessun amore per la vedetta dal tetto piatto. ?

Quel design è abbastanza originale? Non ne ho visti altri simili.

Alcune immagini dal Whitmore Mtn.

Belle foto! Davvero evocativo…

Le migliori escursioni aperte tra Lake Avalanche e Logan Pass?

L'unico sentiero tra Avalanche e Logan Pass è al Loop, per il sentiero per Granite Park. È una fatica in salita piuttosto estenuante, ma se riesci ad arrivare a Granite Park i panorami sono fantastici. Aspettatevi neve nella parte alta del sentiero.

Tieni presente che la parte della Sun Road tra l'anello e il Logan Pass di solito non è aperta alle biciclette nei giorni feriali, perché le squadre di strada stanno lavorando lassù.

Lago MacDonald e centro visitatori (GTTSR)

C'è un centro visitatori al ghiacciaio orientale?

C'è un centro visitatori a Saint Mary, all'estremità orientale di Sun Road. È nella stessa struttura della stazione di ingresso, quindi è possibile che tu possa accedervi senza bisogno di un biglietto per Sun Road, ma non sono sicuro di dove abbiano installato il checkpoint laggiù.

Logan Pass-Loop Highline Rideshare Coordinamento - 25 giugno

Il sentiero Highline non sarà assolutamente aperto fino a luglio. La data prevista per l'apertura era tradizionalmente il 4 luglio, ma i crescenti protocolli di sicurezza degli ultimi anni lo hanno spinto ancora più indietro.

Escursione da Walton all'East Glacier. com'è?

Ho fatto quel percorso, anche se sono passati alcuni anni, e onestamente lo considero piuttosto basso rispetto ad altri percorsi sul ghiacciaio. L'area del Two Medicine Pass e il tratto verso Cobalt Lake e il Two Med trailhead sono fantastici, ma il lungo tratto tra Walton e Two Medicine Pass è una specie di fatica. Quando ritiri il permesso, potresti pensare di scambiare alcuni dei tuoi campeggi per migliorare il viaggio, cercando invece di ottenere Cobalt Lake e/o Lake Isabel. Cobalt Lake è un posto eccellente.

Il sentiero tra Two Medicine e East Glacier è davvero fantastico e lo farei assolutamente se si adattasse all'itinerario. Passa da un punto chiamato Scenic Point, che offre viste eccezionali sia sul parco che sulle praterie orientali.


Kentucky Derby Horse Profilo: Candy Man Rocket

Candy Man Rocket di Frank Fletcher Racing ha raccolto 10 punti nella serie di sfide 2021 Road to the Kentucky Derby dopo il suo trionfo di una lunghezza nella Sam F. Davis S. (G3) da $ 200.000 a Tampa Bay Downs il 6 febbraio. Pilotato da Junior Alvarado, la baia oscura ha negoziato 1 1/16 miglia sulla superficie principale veloce 1:44.30 in rotta verso il suo conteggio iniziale di tipo nero.

Candy Man Rocket ha debuttato a Churchill Downs il 22 novembre in una gara di 6 1/2 furlong su una superficie sciatta e si è stancato tardi prima di tagliare il traguardo al settimo posto. Il puledro è tornato al Gulfstream Park per il suo secondo inchino il 9 gennaio e si è portato a casa un impressionante vincitore di 9 1/4 di lunghezza con John Velazquez in seta. Il tirocinante Bill Mott ora sfoggia una linea a vita che recita 3-2-0-0, $ 144.824.

Il figlio di Candy Ride è passato per l'asta in tre occasioni. Era un RNA di $ 190.000 da svezzato alla vendita di stock di allevamento di Keeneland di novembre del 2018, e non è riuscito a soddisfare la sua riserva a un prezzo di aggiudicazione di $ 70.000 alla vendita di un anno di Keeneland di settembre del 2019. Candy Man Rocket è andato alle sue attuali connessioni quando ha abbassato il martelletto a $ 250.000 alla vendita primaverile di OBS del 2020 di due anni in formazione.

È uscito dalla cavalla forestale vincitrice Kenny Lane, che è la sorellastra di un paio di volpi con palo erboso di Danzig Wassema e Pitamakan. La sua linea femminile risale alla fattrice di fondazione Courtly Dee, che è stata premiata come fattrice dell'anno 1983.

Candy Man Rocket ha guadagnato cifre di Brisnet Speed ​​di 70-97-87 dal suo trio di esibizioni a vita fino ad oggi, e il puledro ha mostrato un'eccellente presenza iniziale in ciascuna di queste uscite. Il secondo anno è un po' un punto interrogativo in questa fase del suo sviluppo, ma si sta muovendo nella giusta direzione e proviene da connessioni esperte, quindi può essere ignorato sul Triple Crown Trail.

Il $400,000 Tampa Bay Derby (G2) del 6 marzo è un possibile prossimo obiettivo per il talentuoso bambino di tre anni.


• Esperienza di pesca di trote autoctone nel Montana. Unisciti a guide esperte e cattura tutti i tipi di trote arcobaleno e di ruscello in uno dei tanti laghi incontaminati che risiedono all'interno del Glacier National Park.

• Fai un'escursione lungo gli oltre 700 sentieri selvaggi che si snodano attraverso il Glacier National Park. Tra i sentieri più famosi del parco ci sono l'Highline Trail, l'Iceberg Lake e il Pitamakan - Dawson Loop. I visitatori vedranno molte specie diverse di animali selvatici quando viaggiano su questi sentieri, come orsi grizzly, alci e alci.

• Fai un rilassante giro in barca con Glacier Park Boat Company Tours. Un'azienda a conduzione familiare dal 1938, le sue speciali navi in ​​legno accompagnano gli ospiti in viaggi di rinomate destinazioni all'aperto come il lago McDonald, il lago St. Mary's a Rising Sun e il lago Two Medicine.


Guerriere indigene del XIX secolo

Il missionario e artista gesuita Nicholas Point, che visse con i Salish e i Pend d’Oreille nel 1842, sottotitolò questa illustrazione “Le donne guerriere si dimostrarono rivali degli uomini nel coraggio.” Da Wilderness Kingdom: Indian Life in the Rocky Mountains: 1840-1847, I diari e i dipinti di Nicholas Point, SJ (Chicago, 1967).

Tra le popolazioni indigene del Montana, essere un guerriero non era un'occupazione esclusivamente maschile. Le donne comunemente dominavano i regni delle pulizie, della preparazione del cibo e dell'educazione dei figli. Hanno influenzato la leadership, articolato le loro preoccupazioni politiche ed esercitato un grande controllo su questioni economiche, domestiche e intertribali. Alcune donne, tuttavia, abbandonarono del tutto il loro tradizionale ruolo domestico e diventarono "guerriere di carriera".

Le persone che hanno conosciuto personalmente queste guerriere - membri tribali, commercianti, missionari e ufficiali militari - forniscono dettagli sulle loro vite in storie orali, diari di spedizione e disegni. L'abilità militare e il coraggio delle donne colsero alla sprovvista i non indiani poiché non erano abituati alle donne che partecipavano al combattimento. I nemici maschi delle donne erano forse ancora più colti alla sprovvista, a volte temendo che queste donne guerriere possedessero abilità speciali, persino soprannaturali.

Un guerriero particolarmente impavido era Kaúxuma Núpika, una donna Kootenai che era anche un intermediario culturale e un profeta. Nel 1808, il giovane Kaúxuma Núpika sposò un francese che lavorava per l'esploratore David Thompson. Era così turbolenta che Thompson la esiliò dal suo accampamento. Ha divorziato dal marito, ha affermato di essere stata trasformata in un uomo e poi ha preso una successione di mogli.

Vestendosi da uomo, Kaúxuma Núpika viaggiò di tribù in tribù in tutto il nord-ovest, prevedendo epidemie, l'invasione degli europei e la distruzione dei villaggi tribali da parte di una grande forza che li avrebbe "seppelliti sotto terra". Nel 1811, promise di consegnare una lettera da Spokane House a Fort Estakatadene sul fiume Fraser. Per ragioni sconosciute, lei e sua moglie si allontanarono per centinaia di miglia, finendo a Port Astoria, in Oregon, dove disegnò una mappa accurata del territorio interno tra la catena costiera e le Montagne Rocciose per David Stuart, rivale di Thompson.

Al suo ritorno, Kaúxuma Núpika prese le armi per i Salish, che la conoscevano come Ingace Onton, ma lavorò anche come intermediaria tra le tribù, poiché parlava almeno quattro lingue indigene. In una battaglia con i Blackfeet, è stata pugnalata più volte al petto, ma, secondo i testimoni, le ferite si sono chiuse quasi immediatamente, portando i suoi nemici a credere che avesse una protezione soprannaturale. Nel 1837, Kaúxuma Núpika salvò una banda Salish ingannando i Blackfeet, che erano molto più numerosi dei loro nemici Salish. I Piedi Neri tesero quindi un'imboscata a Kaúxuma Núpika e, temendo che non sarebbe morta altrimenti, le tagliarono il cuore e lo fecero a pezzi. Nello stesso anno un'epidemia di vaiolo decimò le tribù del nord-ovest, forse come aveva previsto.

Quando Kwilqs guidò i guerrieri Pend d’Oreille in una lotta contro un gruppo di razziatori dei Piedi Neri il 13 febbraio 1842, il missionario gesuita Nicholas Point scrisse del suo coraggio, illustrando la storia con questo acquerello. Da Wilderness Kingdom: Indian Life in the Rocky Mountains: 1840-1847, The Journals and Paintings of Nicolas Point, S.J. (Chicago, 1967).

Kwilqs era una Šínms?ín, una donna Pend d'Oreille che ha condotto la vita di un guerriero piuttosto che sposarsi. Il suo nome significava "camicia rossa" in riferimento a un cappotto dell'uniforme britannica che indossava. Tra i Salish e i Pend d'Oreille, Kwilqs era conosciuta come una donna premurosa, coraggiosa e senza paura. Eccelleva anche nell'equitazione e nel combattimento.

I missionari gesuiti, i padri Pierre De Smet e Nicholas Point, che arrivarono nel nord-ovest nel 1841, descrissero le imprese militari di Kwilqs nei loro diari. Point vide Kwilqs in azione quando i Pend d'Oreille incontrarono i loro nemici Blackfeet nel 1842. Secondo il suo racconto, "Il suo coraggio sorprese i guerrieri, che furono umiliati e indignati perché era una donna che aveva guidato la carica. . . . I Blackfeet hanno subito tirato quattro colpi quasi a bruciapelo, ma non un solo Pend d'Oreille è andato a segno.

De Smet descrisse Kwilqs in una battaglia contro i Corvi nel 1846, raccogliendo con sicurezza le frecce cadute nel mezzo di una battaglia in modo da riarmare le truppe Pend d'Oreille. Ha scritto: “Il famoso Kuilix . . . accompagnato da pochi valorosi e armato di ascia, diede la caccia a un intero squadrone di Corvi. Quando tornarono al campo, disse ai suoi compagni: "Pensavo che quei grandi chiacchieroni fossero uomini, ma mi sbagliavo. Davvero, non vale la pena perseguirli.' ” Kwilqs sopravvisse fino alla vecchiaia, molto rispettata per il suo coraggio militare.

Uno dei contemporanei di Kwilqs era l'eccezionale guerriera, Woman Chief of the Crows. Nata nel 1806 nella tribù White Clay (Gros Ventre), il nome d'infanzia di Woman Chief era Pine Leaf. Un uomo Crow ha rapito la giovane Foglia di Pino per sostituire il figlio ucciso di recente e l'ha cresciuta per farla diventare una guerriera. Col tempo dimostrò le sue abilità militari nella sua prima battaglia, uccise due uomini Blackfeet e catturò una grande mandria di cavalli. Ha continuato a guadagnare onori come guerriera e stratega militare, guadagnandosi il nome Crow Bíawacheeitchish, Capo Donna.

Questo fantasioso disegno di Pine Leaf/Woman Chief ha accompagnato il libro di memorie di James Beckworth, pubblicato nel 1856. Da The Life and Adventures of James P. Beckwourth. New York, 1892.

Dopo aver incontrato questo famoso guerriero, un commerciante americano ha scritto: “Non sembrava né selvaggia né guerriera. . . . Sedeva con le mani in grembo, piegate, come quando si prega. Ha circa 45 anni, appare modesta e di buon carattere". La donna capo prese quattro mogli e fu considerata un capo di guerra per oltre vent'anni. Fu uccisa dai guerrieri di White Clay nel 1854 mentre era in missione di pace nella sua tribù natale.

Kaúxuma Núpika, Kwilqs e Woman Chief sono solo tre delle donne guerriere indigene che hanno fatto irruzione e combattuto a fianco dei guerrieri maschi delle loro tribù durante un'era di rapidi cambiamenti. In tempi più recenti, le donne indiane d'America si sono prontamente arruolate nell'esercito degli Stati Uniti, offrendo volontarie in ogni grande campagna dalla seconda guerra mondiale. LKF

Per leggere di un'altra incredibile guerriera, leggi A Young Mother at the Rosebud e Little Bighorn Battles.

Le donne native del Montana hanno occupato molti tipi di leadership dentro e fuori dal campo di battaglia. Elouise Cobell ha sostenuto i diritti fondiari per le tribù native. Dolly Cusker Akers è stata la prima nativa americana a servire nella legislatura del Montana e la prima donna a far parte del comitato esecutivo tribale di Fort Peck. Lucille Otter ha combattuto la corruzione politica aiutando a registrare gli elettori nativi locali. Per saperne di più su queste donne, clicca sui loro nomi.

Barry, Neilson J. "Ko-Come-Ne Pe-Ca, il postino". Washington storico trimestrale, 20, nr. 3 (luglio 1929): 201-203.

Beckworth, James. La vita e le avventure di James P. Beckwourth. New York: Harper e fratelli, 1856.

Brown, Mark H. Gli abitanti delle pianure di Yellowstone: una storia del bacino di Yellowstone. Lincoln: University of Nebraska Press, 1961.

"Tribù confederate Salish e Kootenai". Enciclopedia del Nuovo Mondo, in linea. Consultato il 1 ottobre 2013.

Denig, Edward Thompson. Cinque tribù indiane dell'Alto Missouri. John C. Ewers, ed. Norman: University of Oklahoma Press, 1961.

"Gone-To-The-Spirits, A Kootenai Berdache." Netroot nativi americani. Consultato il 1 ottobre 2013.

Koster, John. "'L'altra gazza e il capo donna erano guerrieri corvi del 'sesso debole': anche le donne Cheyenne e Lakota presero le armi." Selvaggio West, Giugno 2013: 24-26.

Roscoe, Will. Che cambiano: terzo e quarto genere nei nativi del Nord America. New York: St. Martin's Press, 1998.

Schaeffer, Claude E. "The Kutenai Female Berdache: corriere, guida, profetessa e guerriera". L'American Society for Ethnohistory 12, nr. 3 (estate 1965): 193-236.

Sperlin, O. B. “Due donne Kootenay mascherate da uomini? O erano uno?" Washington Historical Quarterly 21, n. 2 (aprile 1930): 120-30.

"Le donne leader dei Buffalo Days". Biblioteca del Little Big Horn College. Consultato il 2 ottobre 2012.


L'uso dei passi di montagna:

Durante i secoli XVIII e XIX i passi di montagna hanno svolto un ruolo fondamentale nella sopravvivenza e nel movimento dei nativi americani. I pass erano usati dagli indiani delle pianure per rubare cavalli, raccogliere cibo e vendicarsi delle tribù che vivevano nella Flathead Valley. Al contrario, questi passi venivano usati anche dai popoli della Flathead Valley per andare nel Montana centrale per cacciare e raccogliere cibo.

Naturalmente si verificarono conflitti quando i nativi americani passarono attraverso il territorio nemico. Sorsero conflitti e tribù ben armate si scontrarono nella ricerca di cibo e provviste. Le tribù delle pianure avrebbero persino inviato esploratori per "guardare" i passaggi quando il numero di bufali iniziò a diminuire.

Il singolo fattore più influente per la forza di una tribù e quindi la capacità di sopravvivere era il cavallo. I cavalli hanno permesso ai nativi americani di coprire più terreno e quindi di aumentare le opportunità di raccolta del cibo. Come in tutte le cose quando due culture dominanti si scontrano, qualcosa doveva dare.


In che modo dovresti percorrere questo ciclo?

Anche se penso che saresti felice di affrontare questa escursione in ogni caso, penso che iniziare con il Dawson Pass sia il migliore. Per prima cosa guadagni quasi tutta la tua elevazione rapidamente sulla strada per Dawson Pass.

Anche se questo è un bruciatore per le gambe, hai un resto graduale della giornata. L'altro motivo per cui amo questo è durante la discesa del Pitamakan Pass, è molto più graduale di una discesa che le mie ginocchia apprezzeranno sicuramente.

Ma tieni presente che devi guadagnare un po' di elevazione verso la fine se vai in questa direzione che infastidisce davvero alcune persone. Personalmente amo il dislivello verso la fine di una lunga escursione perché è un sollievo per i miei piedi e le mie articolazioni.

E infine penso che la luce sia un po' migliore per le foto in questa direzione. Comunque farai un'escursione durante la luce più dura del giorno, quindi è leggermente meglio non dire così tanto!


Parco internazionale della pace Waterton-Glacier

Il ghiacciaio è un posto speciale per molte persone. È un parco nazionale e una riserva della biosfera. Insieme al Waterton Lakes National Park è il primo parco internazionale della pace al mondo e un sito del patrimonio mondiale. Nessun altro posto in America ha queste quattro designazioni.

Queste designazioni riflettono il fatto che Waterton-Glacier offre un'eccezionale opportunità per la gestione e la ricerca ecologica in una delle aree ecologicamente più intatte rimaste nelle regioni temperate del mondo. Waterton-Glacier si trova al centro dell'ecosistema transfrontaliero della Corona del Continente. A causa delle ampie variazioni di altitudine, clima e suolo, cinque distinte zone di vegetazione hanno prodotto habitat sorprendentemente diversi che sostengono popolazioni vegetali e animali, comprese specie minacciate e in via di estinzione, rare e sensibili. Le risorse culturali di Waterton-Glacier raccontano la storia delle attività umane che mostrano che le persone hanno a lungo attribuito un valore elevato alle caratteristiche naturali dell'area.


Collezione 10 - Carte di James Willard Schultz, 1867-1969

Nota di provenienza: Materiali biografici, pubblicazioni, corrispondenza, file di ricerca e fotografie create da o relative a James Willard Schultz sono state donate alle biblioteche MSU nel 1962 da Jessica Donaldson Schultz Graham. Questa collezione incorpora l'adesione 718, donata dal Museo delle Montagne Rocciose nel 1969.

Nota storica: James Willard Schultz (1859-1947) visse e scrisse della parte nord-occidentale del Montana ora inclusa nella riserva Blackfeet e nel Glacier National Park. Nel 1877, all'età di 18 anni, viaggiò dalla sua città natale a Boonville, New York, a Fort Benton, nel territorio del Montana. Si interessò agli indiani d'America e visse per molti anni con gli indiani Blackfeet come membro accettato della loro nazione. Attingendo alle sue esperienze sulla frontiera occidentale, in seguito scrisse libri e articoli emozionanti e colorati per guadagnarsi da vivere come autore. Il suo successo fu notevole ai suoi tempi e molti dei suoi libri rimangono in stampa.

Contenuto Descrizione Nota: La raccolta è organizzata in 4 serie: materiali biografici, opere edite e inedite, materiali di ricerca e corrispondenza professionale, fotografie. La serie 1 contiene corrispondenza personale, omaggi e articoli sulle opere di Schultz, necrologi e condoglianze, ritagli di giornale e cimeli personali. La serie 2 consiste di manoscritti della sua prolifica carriera di scrittore di storie dedicate alla storia e ai costumi degli indiani Blackfeet, alla regione intorno al Glacier National Park e alla storia occidentale. Si tratta di libri, articoli di riviste, articoli di giornali e materiali inediti. La serie 3 contiene materiali di ricerca e risorse utilizzate per la sua scrittura, tra cui trascrizioni di storie di membri della tribù Blackfeet, interviste con indiani Blackfeet, ritagli di giornali, mappe, note di ricerca, disegni e materiali e cimeli periferici. La serie 4 è costituita da fotografie scattate o raccolte dalla famiglia Schultz per uso personale o professionale. Includono come soggetti Blackfeet, Blood, Kutenai, Shoshoni e Arapaho Indians, ritratti e istantanee di famiglia, Glacier e Waterton Lakes National Parks, vedute storiche di Montana, Wyoming e Arizona e cerimonie di varie tribù indiane. I fotografi H. T. Cowling e T. J. Hileman di Kalispell MT sono entrambi rappresentati.

Restrizioni: I diritti d'autore delle pubblicazioni di James Willard Schultz non ancora di pubblico dominio sono detenuti dal MSU Museum of the Rockies.


Guarda il video: Pitamakan Pass u0026 Dawson Pass. Glacier National Park