Giuseppe Pease

Giuseppe Pease



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Joseph Pease, figlio di Edward Pease, nacque il 22 giugno 1799. Dopo aver studiato alla Tatham Academy di Leeds e alla Josiah Forster's Society of Friends a Southgate, Londra, Edward si unì a suo padre per aiutare a formare la Stockton & Darlington Railway Company .

Pease sposò Emma Gurney, la figlia di Joseph Gurney, un uomo d'affari quacchero di successo di Norwich. Gurney, il fratello di Elizabeth Fry, era anche uno dei principali azionisti della società Stockton & Darlington Railway. La figlia di Joseph ed Emma, ​​Elizabeth Pease, divenne una delle più donne riformatrici del XIX secolo.

Nel 1829 Joseph Pease aveva rilevato la gestione dell'azienda di famiglia e nel 1830 aveva acquistato abbastanza miniere locali da diventare il più grande proprietario di miniere di carbone in tutto il bacino carbonifero di Durham. Pease si unì anche a Joseph John Gurney, Thomas Richardson e un gruppo di uomini d'affari quaccheri nel raccogliere £ 35.000 per acquistare 520 acri di terreno a Middlesbrough. L'area è stata sviluppata come porto marittimo per l'esportazione del carbone di Durham. Questa divenne un'impresa redditizia per Pease quando nel dicembre 1830, la Stockton & Darlington Railway aprì una filiale a Middlesbrough.

Nel 1832 Pease divenne il primo deputato quacchero della Gran Bretagna quando fu eletto per rappresentare South Durham. Pease si rifiutò di prestare giuramento alla Chiesa d'Inghilterra e gli fu permesso di affermare. Per motivi religiosi si rifiutò anche di togliersi il cappello quando entrò alla Camera dei Comuni.

In Parlamento Joseph Pease sostenne i governi Whig di Earl Grey e Lord Melbourne e si unì a Thomas Fowell Buxton, cognato di Gurney, nella campagna per porre fine alla schiavitù. Pease ha anche sostenuto la rimozione dei vescovi dalla Camera dei Lord, parlamenti più brevi e lo scrutinio segreto. Pease si ritirò dalla Camera dei Comuni nel 1841.

Pease ha continuato a sviluppare i suoi vasti interessi commerciali. Divenne anche ministro della Society of Friends e nel 1860 fu nominato presidente della Peace Society. Joseph Pease mantenne questo incarico fino alla sua morte, avvenuta l'8 febbraio 1872.


Guarda il video: Mario del Monaco sings DICITENCELLO VUIE