Biografia di Julio Alpuy

Biografia di Julio Alpuy



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Julio Uruguay Alpuy è nato nel 1919 a Cerro Chato, nei dipartimenti di Durazno, Florida e Treinta y Tres, Uruguay. A 16 anni si stabilisce a Montevideo, dove prosegue gli studi.

Nel 1940 si è incontrato Joaquin Torres Garcia. Poco dopo essere entrato nel suo laboratorio, si è dedicato all'insegnamento, attività che da allora non abbandonerà mai.

Si cimenta nelle tecniche più disparate: disegno, acquarello, tempera, incisione, pittura da cavalletto e murale, mosaico, vetrate, ceramica e legno.

Dopo la morte di Torres García nel 1949, viaggia attraverso vari paesi in Europa, Vicino e Medio Oriente e Africa. Successivamente viaggiò in Cile, Colombia (dove visse per quasi due anni) e Venezuela, fino a quando nel dicembre 1961 si stabilì definitivamente negli Stati Uniti d'America.

Dalla sua prima mostra collettiva, il «Undicesima Mostra del TTG«, All'Ateneo de Montevideo nel maggio 1943, le sue opere sono state esposte innumerevoli volte in gallerie e istituzioni in America e in Europa.

Tra gli altri, il mostra itinerante inaugurata al Museo Nazionale –Centro de Arte– Reina Sofía da Madrid nel 1991, «La Scuola del Sud, il Laboratorio Torres García e la sua eredità«.

La presenza del lavoro di Julio Alpuy in importanti collezioni e musei, e varie borse di studio assegnate da importanti istituzioni, garantiscono il riconoscimento della sua vasta carriera.

Morì nel 2009, a New York City.


Video: Así fue como hijo de Julio Iglesias ganó el caso para ser reconocido. De Primera Mano