La regina Sofia riceve il Consiglio di fondazione della Fondazione Atapuerca per il suo 20 ° anniversario

La regina Sofia riceve il Consiglio di fondazione della Fondazione Atapuerca per il suo 20 ° anniversario

In occasione del ventesimo anniversario della Fondazione Atapuerca, la Regina Sofía, Presidente onoraria della Fondazione Atapuerca, ha ricevuto oggi in udienza al Palacio de la Zarzuela una rappresentanza del suo Consiglio di fondazione.

Alla riunione hanno partecipato il presidente, Antonio M. Méndez Pozo, due dei vicepresidenti, José María Bermúdez de Castro ed Eudald Carbonell, il direttore generale, Javier Gutiérrez, e altri sei rappresentanti del consiglio di amministrazione di questa entità.

Il Presidente della Fondazione, in compagnia del resto degli Amministratori, ha colto l'occasione per consegnare personalmente la Regina Doña Sofía scultura commemorativa realizzata dall'artista di Burgos Óscar Martín, che simboleggia le incisioni della Galería del Sílex.

Questa scultura è stata consegnata lo scorso giugno durante il Consiglio di fondazione agli attuali ed ex mecenati della Fondazione, per il loro impegno nei confronti della Fondazione, che in questi 20 anni hanno partecipato e collaborato a questo progetto di ricerca sull'evoluzione umana.

La regina Sofía ha accettato la presidenza onoraria della Fondazione Atapuerca nel 2010, un anno prima di aprire la sua sede a Ibeas de Juarros (Burgos).

La regina Sofía ha mostrato un interesse permanente per il Progetto Atapuerca e ha partecipato a diversi eventi ad esso correlati, come il Congresso mondiale della preistoria, organizzato dalla Fondazione Atapuerca presso l'Università di Burgos, nel settembre 2014, al quale partecipato come ascoltatore. Inoltre, ha presieduto diverse riunioni del Consiglio di fondazione e ha visitato più volte i siti della Sierra de Atapuerca.


Video: La regina Letizia di Spagna a Expo: giornata da ambasciatrice Fao