55 studenti partecipano alla giornata dell'educazione e della convivenza nella Sierra de Atapuerca 2019

55 studenti partecipano alla giornata dell'educazione e della convivenza nella Sierra de Atapuerca 2019


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il Sierra de Atapuerca è stata teatro questa mattina di una giornata di convivenza tra gli studenti dell'IES López de Mendoza e gli studenti del Puentesaúco Education Center.

È stata un'attività organizzata dalla Fondazione Atapuerca, la Fondazione Aspanias Burgos, IES Cardenal López de Mendoza, la Fondazione Caja de Burgos e l'Obra Social “la Caixa”. il cui obiettivo è promuovere la consapevolezza sociale nei confronti del gruppo di persone con disabilità intellettiva insieme a interesse e conoscenza del patrimonio naturale e culturale.

Un totale di 55 giovani studenti del Baccalaureato Internazionale dell'I.E.S. Il Cardinale López de Mendoza de Burgos e il Centro Educativo Puentesaúco della Fondazione Aspanias Burgos hanno condiviso questa mattina un giornata di convivenza ed ecologia nei depositi della Sierra de Atapuerca, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2000.

Consapevolezza per la cura e il rispetto del Patrimonio e dell'ambiente e del impegno a costruire una società sempre più inclusiva e solidale Sono stati loro i motori trainanti di questa attività di convivenza, educazione, divulgazione del patrimonio e inclusione sociale, con la raccolta dei rifiuti che passa in secondo piano, poiché ogni anno - fortunatamente - la quantità di rifiuti da raccogliere è inferiore.

Il giorno della convivenza È iniziato alle 10:45 nei depositi della Sierra de Atapuerca. In seguito, hanno tutti condiviso un file pranzo al sacco per gentile concessione di aziende partner di Fondazione Atapuerca.

Successivamente, con l'aiuto di Miguel Ángel Pinto, direttore dell'Aula per l'ambiente della Fundación Caja de Burgos, i partecipanti hanno svolto un officina per la costruzione di un grande “albergo” per insetti.

Gli “hotel” per insetti sono habitat realizzati con materiali naturali, che fungono da luogo di riposo, riparo, riproduzione e letargo degli insetti.

Sono realizzati per favorire la conservazione degli insetti benefici per l'ambiente, soprattutto quelli che contribuiscono alla riduzione dei parassiti dannosi per l'agricoltura per l'uomo o che contribuiscono all'impollinazione delle piante.

All'attività hanno partecipato Raquel Torrientes, sindaco di Atapuerca; Javier Gutiérrez, direttore generale della Fondazione Atapuerca; Miguel Patón, presidente della Fondazione Aspanias Burgos; Miguel Ángel Pinto, direttore dell'Aula ambientale della Fundación Caja de Burgos ed Elsa Calderón, responsabile dell'area Coesione sociale della Fundación Caja de Burgos.

Puliamo la sega"Nasce nel 2003 in occasione della dichiarazione dell'Unione Europea dell '“ Anno Europeo delle Persone con Disabilità ”.

Quell'anno, Aspanias ha sviluppato numerose attività legate al mondo dei depositi di Atapuerca per promuovere la conoscenza del patrimonio di Atapuerca tra il suo gruppo di persone con disabilità intellettiva, nonché azioni di visibilità sociale.

La Fondazione Atapuerca ha aderito a queste iniziative e così è nata questa giornata di convivenza e consapevolezza sociale e ambientale, che si tiene anno dopo anno nella Sierra de Atapuerca, rinnovando e rafforzando la cooperazione culturale e l'integrazione sociale dei giovani con disabilità.


Video: Perché siamo Educatori..


Commenti:

  1. Yasin

    Mi preoccupa anche per questo problema. Dare Dove posso leggere questo?

  2. Shakanris

    In esso c'è qualcosa. Grazie per l'aiuto in questa domanda. Non lo sapevo.

  3. Faelkis

    L'ottima idea

  4. Rodrick

    Scusa per questo interferisco ... Capisco questa domanda. Invito alla discussione.



Scrivi un messaggio