Dinosauri: Antarctosaurus, la lucertola meridionale

Dinosauri: Antarctosaurus, la lucertola meridionale

File Antarctosaurus

Traduzione: lucertola del sud
Descrizione: Erbivoro, quadrupede
Ordine: Saurischia
Sottordine: Sauropodomorpha
Infraorder: Sauropoda
Famiglia: Titanosauridae
Altezza: 6,1 metri
Lunghezza: 18 metri
Peso: 36.300 - 45.360 kg
Periodo: Cretaceo più alto

Il Antarctosaurus è un genere di titanosauro che abitava la Terra nel Periodo Cretaceo in Sud America, essendo a sua volta uno dei più grandi dinosauri vissuti nell'emisfero meridionale.

I resti di questo dinosauro vengono menzionati per la prima volta nella stampa nel 1916, sebbene non sia stato completamente descritto fino al 1929, quando il paleontologo Friedrich von Huene scrisse una monografia su di esso.

Contrariamente alle credenze popolari, l'Antarctosaurus non prende il nome dal continente dell'Antartide, ma deve il suo nome alla stessa derivazione del greco "anti", Che cos'è "di fronte”, “arktos", cosa significa "nord", Y"saurus", cosa significa "lucertola”.

Fu trovato per la prima volta in Argentina nel 1912 dal geologo Ricardo Wichmann.

C'è anche il file Antarctosaurus jaxarticus È stato trovato in Kazakistan, ma è noto solo da un femore.

Immagine: StockPhotos - Di Sebastian Kaulitzki su Shutterstock

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di diffusione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Argentinosaurus Plains - Dinosaur Train - The Jim Henson Company