Gli eSport che faranno la storia nel 2019

Gli eSport che faranno la storia nel 2019


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il Industria degli eSport Sta diventando sempre più grande e per questo motivo le aziende scommettono su giochi che possono avere successo in questo settore.

In questo modo, la competitività tra le aziende cresce a passi da gigante e pochi titoli sono abbastanza famosi da rimanere sul mercato. Anche così, non ci si può fidare delle aziende, poiché c'è sempre la possibilità che un nuovo "Fortnite"Quell'eclisse di titoli più riconosciuti.

Quest'anno ci si aspetta che Overwatch, FIFA, LOL Y Dota 2 Distinguiti dagli altri ma avrà potenti avversari.

L'appello di Overwatch

Negli ultimi anni, il titolo Blizzard si è affermato come uno dei più rilevanti nel mondo degli eSport. I suoi personaggi carismatici, come lo spietato assassino Windowmaker o il creativo gorilla Winston, hanno rapidamente guadagnato il favore del pubblico.

Esistono diversi tipi di giochi e mappe, quindi a seconda di quelli scelti, saranno necessari più giocatori di un tipo o dell'altro. Nei tornei professionali, i partecipanti possono specializzarsi in una posizione specifica o essere "flessibili" e occupare diverse posizioni sul campo di battaglia.

L'anno scorso si è giocata la prima edizione della Overwatch League e, nonostante i più scettici abbiano sollevato una prospettiva cupa, la verità è che ha ottenuto ottimi risultati. Tant'è che il secondo inizierà molto presto.

Il 15 febbraio è iniziata la prima partita e dopo quattro fasi di qualificazione arriveremo alle emozionanti finali. Dopo il campionato, è possibile godersi l'Overwatch World Cup anche se le date non sono ancora state annunciate.

Europa, sede di LoL

Con il motto "diventa leggenda", League of Legends è un gioco di strategia e azione ideale sia per chi preferisce giocare da solo che per gli appassionati di giochi cooperativi. Quest'anno il Campionato europeo di League of Legends (LEC), che riunirà i migliori giocatori del mondo in Europa, motivo per cui bookmaker internazionali come Betway offre molteplici mercati di scommesse per questa competizione.

Lì troveremo anche giochi come Arcobaleno 6, il famoso sparatutto multiplayer, o StarCraft 2, il classico della strategia.

Altri giochi di battaglia come Dota 2 sarà anche sotto i riflettori il prossimo anno, così come titoli famosi come FIFA, il gioco del calcio per eccellenza, o il lodato Fornite. Tra i candidati più sconosciuti che potrebbero avere successo, Leggende dell'apice Epic Games si distingue dalla concorrenza, soprattutto dopo aver raddoppiato l'audience su Twitch, secondo The Esports Observer.

ESport come spettacolo

Le competizioni di videogiochi professionali non sono più una piccola nicchia di mercato ma muovono milioni di dollari. Secondo Europa Press, durante tutto il 2017 sono stati raggiunti 386 milioni di spettatori. Il pubblico si gode le partite nello stesso modo in cui un tifoso guarda una partita di calcio.

Parte di questo fenomeno ha a che fare con la bellissima grafica dei titoli, in cui puoi vedere ambientazioni reali, come l'Egitto sulla mappa "Tempio di Anubi" di Overwatch.

L'inclusione di scenari reali o addirittura storici nei videogiochi non è una novità, dal momento che possiamo osservarla in titoli di successo come Assassin's Creed Odyssey dove ricreano l'antica Grecia, o Stronghold Crusader 2, un gioco ambientato nelle crociate. In questo modo, i giocatori possono scegliere tra trasferirsi in un'altra epoca o sentirsi come se stessero viaggiando per il mondo attraverso i giochi.

Al di là dell'attrattiva visiva, gli spettatori amano anche le squadre del campionato per il loro talento e carisma. La maggior parte dei giocatori professionisti dispone di social network per comunicare con i propri fan ed esibirsi dal vivo per loro su piattaforme come YouTube.

In questo modo riescono a formare una community che li incoraggia partita dopo partita. Questa interazione porta i fan ad acquistare più oggetti dalle loro squadre preferite e ad andare alle competizioni per incontrare i loro idoli.

Immagine: Immagini Stock - Roman Kospov su Shutterstock


Video: Assemblea distituto 27112020


Commenti:

  1. Eisa

    Non so come a chi mi è piaciuto!

  2. Uthman

    I FUTSAS!

  3. Hrothrehr

    Lo stesso, infinitamente



Scrivi un messaggio