Un titanosauro eccezionale trovato in Tanzania, la "bestia di Mtuka"

Un titanosauro eccezionale trovato in Tanzania, la


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Un team di scienziati ha scoperto un esemplare eccezionale di titanosauro in Tanzania chiamato il 'bestia mtuka'. est dinosauro sauropode, descritto nella rivista PLOS ONE, rappresenta una specie unica e fornisce nuove informazioni sull'evoluzione di questi vertebrati.

I titanosauri erano il più grande gruppo di dinosauri, i più grandi animali terrestri che abbiano mai camminato sulla Terra. Hanno raggiunto la loro massima diversità nel Tardo Cretaceo dopo che tutti gli altri gruppi di sauropodi sono scomparsi.

Ma nonostante, la sua prima evoluzione è poco conosciuta a causa della scarsità di fossili ben conservati, soprattutto al di fuori del Sud America. Da qui l'importanza di questo nuovo esemplare.

Sebbene i titanosauri siano diventati uno dei gruppi di dinosauri di maggior successo prima dell'estinzione di massa, la loro prima storia evolutiva rimane oscura. Mnyamawamtuka aiuta a dettagliare quegli inizi, specialmente per la parte africana della storia ", sottolinea Eric Gorscak, ricercatore presso la Midwestern University in Illinois (USA), che insieme a Patrick O'Connor della Ohio University (USA) condurre il lavoro.

I ricercatori hanno chiamato il nuovo dinosauro Mnyamawamtuka moyowamkia. La sua descrizione è stata fatta solo da un esemplare scavato da una cava lungo il fiume Mtuka nella Tanzania sud-occidentale. Ma è uno degli esemplari più completi conosciuti, soprattutto dall'Africa.

Un titanosauro con vertebre a forma di cuore

Mnyamawamtuka conserva i resti parziali di ogni regione del corpo importante, comprese numerose vertebre, costole, ossa degli arti e denti. Il suo nome scientifico deriva dal Kishwahili (Swahili) e significa «bestia mtuka"Y"cuore di coda«, Riferendosi rispettivamente alla posizione in cui è stato trovato e al centro delle vertebre della sua coda che hanno la forma di un cuore.

Confrontando Mnyamawamtuka con il pedigree noto dei titanosauri, i ricercatori hanno concluso che Questa nuova specie si adatta vicino all'origine di un clade chiamato Lithostrotia, che include la maggior parte delle specie di titanosauri del Cretaceo superiore. Questo dinosauro rappresenta, quindi, una fase iniziale dell'evoluzione dei titanosauri.

La scoperta si aggiunge alle prove di a stretta relazione tra i titanosauri dell'Africa meridionale e del Sud America, un collegamento probabilmente importante nell'evoluzione degli ecosistemi del Cretaceo nei continenti meridionali, secondo lo studio.

Riferimento bibliografico:

Gorscak E, O'Connor PM (2019) Un nuovo dinosauro sauropode titanosauro africano dalla formazione Galula del Cretaceo medio (membro Mtuka), Rukwa Rift Basin, Tanzania sudoccidentale. PLoS ONE 14 (2): e0211412. https://doi.org/10.1371/journal.pone.0211412.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Lets Fly To Zanzibar!


Commenti:

  1. Johnston

    Domanda curiosa

  2. Didier

    Mi dispiace, non posso aiutare nulla. Ma è sicuro che troverai la decisione corretta.

  3. Dazahn

    Dove posso leggere a riguardo?

  4. Ximen

    Vorrei che non fosse per me

  5. Kigalrajas

    non succede più esattamente

  6. Gabrio

    In esso c'è qualcosa. Chiaramente, grazie per la spiegazione.



Scrivi un messaggio