Mitologia slava: la dea Kostroma

Mitologia slava: la dea Kostroma


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Kostroma è la dea slava orientale della fertilità, e il suo nome deriva dalla parola russa kostyor, Cosa significa "falò”.

Era la figlia di Simargl (divinità rappresentata come un leone o un cane alato) e Kulpalnitsa (dea della notte) e sorella di Kupala.

I riti di Semik erano dedicati a lei, e durante questa festa, una ragazza travestita o una ragazza di paglia rappresentava Kostroma.

In primo luogo, uno spaventapasseri è stato adorato e onorato, che è stato successivamente strappato o bruciato sul rogo.

Secondo leggenda di Kupalo e Kostroma, era la sorella gemella di Kupalo (o la dea Kupala in altri miti).

Questo rituale era mirato migliorare la fertilità del suolo.

Il spaventapasseri kostroma fa parte del folclore slavo orientale.

Immagini: dominio pubblico
Immagine del falò: Immagini Stock - Julietta24 su Shutterstock

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di diffusione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Personaggi delle favole Russe e della mitologia Slava..


Commenti:

  1. Sihr

    È straordinario, è un pezzo divertente

  2. Ayyad

    Non dovrebbe esserci un errore qui?

  3. Grokree

    Bravo, penso che questa sia un'idea geniale

  4. Layacna

    Questo è certo, non ci sono ideali



Scrivi un messaggio