Wilma Rudolph

Wilma Rudolph


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Wilma Rudolph è stata un'olimpionica afroamericana. Da bambina ha superato enormi difficoltà per vincere tre medaglie d'oro e un bronzo nell'atletica leggera.IniziWilma Glodean Rudolph è nata il 23 giugno 1940 a Clarksville, nel Tennessee. Suo padre, Ed, lavorava come facchino e tuttofare delle ferrovie mentre sua madre, Blanche, cucinava e puliva per le famiglie bianche benestanti. Wilma è nata prematura e pesava solo 4,5 libbre. La madre di Wilma ha trascorso diversi anni a curarla attraverso una malattia dopo l'altra, tra cui morbillo, parotite, scarlattina, varicella e doppia polmonite. La diagnosi fu poliomielite, una malattia invalidante che non aveva cura. Il dottore disse a Blanche che Wilma non sarebbe mai stata in grado di camminare, ma Blanche non si sarebbe arresa. Poco dopo, Wilma ha deciso di diventare un'atleta.Aumento meteoricoWilma ha iniziato a giocare a basket alle medie e poi al liceo. Durante il torneo di basket statale, Wilma è stata notata da Ed Temple, allenatore della squadra di atletica femminile dei Tigerbells alla Tennessee State University. Temple ha invitato Wilma nello stato del Tennessee per un campo sportivo estivo, perché la sua scuola superiore non aveva una squadra di atletica. Wilma Rudolph ha gareggiato ai Giochi Olimpici del 1956 a Melbourne, in Australia, dove ha vinto il bronzo nella staffetta 4 per 4, a all'età di 16 anni. Ha preso una pausa dalla sua formazione per proseguire la sua carriera atletica, ma alla fine sarebbe tornata e si è laureata con una laurea in educazione nel 1963. Rudolph è apparso alle Olimpiadi estive del 1960 a Roma e ha vinto tre titoli olimpici : il relè da 100 metri, 200 metri e 4x100 metri. atleta dilettante nel 1961. Rudolph ha sposato la sua fidanzata del liceo, Robert Eldridge, nel 1963. In seguito avrebbero divorziato. Rudolph ha registrato molti successi, uno dei quali è stato più speciale per lei rispetto agli altri. Più tardi quella notte si tenne un banchetto in suo onore; era la prima volta nella storia della città che bianchi e neri si incontravano.Andare avantiQuando Rudolph si ritirò dalla pista, tornò a Clarksville. In seguito si è trasferita nel Maine e poi nell'Indiana per assumere ruoli di coach. Ha anche lavorato nelle trasmissioni come commentatore sportivo. Nel 1967, il vicepresidente Hubert Humphrey ha invitato Rudolph a partecipare a "Operation Champ", un programma di sensibilizzazione atletica per bambini nei centri urbani di 16 grandi aree urbane. La fondazione forniva gratuitamente coaching sportivo e assistenza accademica. Rudolph scrisse la sua autobiografia intitolata Wilma nel 1977. Successivamente è stato trasformato in un film per la televisione e Rudolph è stato consulente nella sua produzione.caduta meteoricaWilma Rudolph morì di cancro al cervello nella sua casa di Brentwood, nel Tennessee, il 12 novembre 1994, all'età di 54 anni.


Guarda il video: Americas Treasures - Wilma Rudolph


Commenti:

  1. Tahurer

    me nra) buona idea.

  2. Kazraktilar

    Questo non più della condizionalità

  3. Lendall

    In esso qualcosa è. Grazie per l'aiuto in questa domanda su come posso ringraziarti?

  4. Tojatilar

    Mi congratulo, la tua idea è utile

  5. Ruff

    Secondo me è ovvio. Non hai provato a guardare in Google.com?



Scrivi un messaggio