La marmotta era una volta nel menu di Punxsutawney

La marmotta era una volta nel menu di Punxsutawney



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il 2 febbraio 1887, pochi mesi dopo che un inferno aveva ridotto in cenere un terzo degli edifici commerciali di Punxsutawney, un piccolo gruppo di uomini salì in un'area boschiva a un miglio dalla piccola città carboniera della Pennsylvania occidentale in cerca di un roditore locale. possedere poteri di previsione meteorologica.

"Fino al momento di andare in stampa, la bestia non ha visto la sua ombra", ha riferito sconsolato il Punxsutawney Spirit ai suoi lettori. Più tardi quel giorno, tuttavia, gli uomini di quello che sarebbe diventato noto come il Punxsutawney Groundhog Club individuarono una delle marmotte locali e riferirono alla città che aveva visto la sua ombra, il che significava altre sei settimane di inverno.

LEGGI ANCHE: Beyond Punxsutawney: incontra le altre marmotte

Gli immigrati tedeschi che erano venuti nella Pennsylvania occidentale alla fine del 1800 per lavorare nei campi di carbone e nelle fabbriche della regione portarono con sé la tradizione delle vacanze invernali, che aveva le sue radici nella tradizione cristiana del giorno della Candelora, una festa che commemora il punto a metà strada tra il solstizio d'inverno ed equinozio di primavera quando il clero benediceva e distribuiva candele illuminanti per le buie notti invernali.

Secondo la leggenda, una Candelora soleggiata avrebbe significato altri 40 giorni di freddo e neve. ("Poiché come il sole splende il giorno della Candelora, così lontano la neve turbina a maggio", recitava un detto popolare.) I tedeschi adottarono i ricci come predittori del tempo durante la Candelora e sostituirono le marmotte autoctone più diffuse quando arrivarono in America.

Alla fine del 1800 e all'inizio del 1900, tuttavia, il Punxsutawney Groundhog Club faceva affidamento sui roditori pelosi per qualcosa di più delle loro abilità di previsione del tempo. Anche loro li hanno mangiati.

Nei primi anni del club, una caccia alla marmotta annuale ogni settembre occupava un posto più importante nel calendario civico di Punxsutawney rispetto alle profezie meteorologiche del Giorno della marmotta. Con l'arrivo della ferrovia che collegava Pittsburgh a Punxsutawney nel 1899, politici e giornalisti iniziarono a fare il viaggio annuale, e ogni anno la caccia e il successivo banchetto divennero più elaborati.

LEGGI DI PI: Storia e fatti del giorno della marmotta

Il Punxsutawney Spirit ha riferito che più di 150 persone si sono presentate per la caccia alla marmotta del 1910 fuori città su Gobbler's Knob. Il club ha aperto i suoi festeggiamenti cantando a squarciagola la canzone ufficiale della marmotta scritta dal suo membro più anziano:

“Avevamo una torta tutta di segale
E Groundhog era la carne,
Abbiamo abbastanza, e anche molto,
E più di quanto possiamo mangiare".

Armati non di pistole e cani, ma di pale, zappe e tubi di gomma per ascoltare sottoterra, i membri del club si sono dati alla caccia. Quando la familiare marmotta usata dai cittadini per prevedere il tempo ogni 2 febbraio, in seguito conosciuta come "Punxsutawney Phil", ha fatto capolino da terra, il capo della caccia ha urlato: "La marmotta ufficiale è bucata!"

I cacciatori nelle loro giacche e cappelli corsero alla buca e iniziarono a scavare furiosamente prima di dissotterrare finalmente la creatura grassoccia. Dopo aver posato per una foto con la marmotta, i membri del club si sono scatenati per un inseguimento. "Il vecchio 'chuck ha dimostrato di essere un velocista", il Spirito di Punxsutawney segnalato. La marmotta ha eluso la cattura per cinque minuti prima di essere finalmente bloccata per la coda. Gli uomini hanno quindi versato il "punch alla marmotta" - un elisir a base di vodka, latte e succo d'arancia che si dice aggiungesse sette anni alla vita di Phil - nella gola della creatura.

Mentre il meteorologo locale è stato brindato con birra fatta in casa e punch alla marmotta, altre marmotte di Punxsutawney non se la sono cavata così bene. Dopo la caccia, gli uomini hanno banchettato con 41 marmotte che erano già state catturate, uccise e marinate. La marmotta era una prelibatezza culinaria a Punxsutawney all'epoca che il Philadelphia Inquirer riferì che la "bistecca di marmotta" era il "culmine gastronomico" di un banchetto tenuto in onore del governatore della Pennsylvania Edwin Stuart durante la Old Home Week della città nel 1909.

Cleveland's Rivenditore normale giornale ha riferito nel settembre 1913 che 100 marmotte sono state uccise durante la caccia annuale. "Se quelle persone non stanno attente si ritroveranno il prossimo febbraio senza alcun mezzo per prevedere quanto durerà l'inverno", ha scritto il giornale. Negli anni successivi, il club ha rinunciato alla caccia quando la marmotta delle previsioni ha iniziato a conquistare più titoli.

Già nel 1910, le storie sulle commemorazioni del Giorno della marmotta della città iniziarono ad apparire sui giornali di tutto il paese. I giornalisti della carta stampata, e in seguito della radio e della televisione, iniziarono a fare pellegrinaggi annuali a Punxsutawney ogni 2 febbraio.

A parte il fruscio del letargo una volta all'anno, Punxsutawney Phil ha tutto molto più facile dei suoi antenati. Il Groundhog Club non tiene più una caccia annuale, ma organizza un picnic annuale in cui la sua famosa marmotta può assorbire il magico "pugno della marmotta".


Marmotte nel menu? La storia selvaggia di Punxsutawney Phil

Punxsutawney Phil potrebbe non saperlo, ma le marmotte facevano parte del menu del Giorno della marmotta alla fine del 1800.

A quanto pare, le marmotte erano "l'altra carne bianca" quel giorno.

In questi giorni, Punxsutawney Phil non deve preoccuparsi di finire su un piatto. I festaioli si riuniscono a Punxsutawney, in Pennsylvania, dove aspettano con il fiato sospeso per vedere se Phil vede la sua ombra, indicando che l'inverno durerà altre sei settimane. Se non vede la sua ombra, ci sarà un inizio di primavera, dice il folklore. [Poteri soprannaturali? Racconti di 10 previsioni storiche]

In effetti, la festa annuale del 2 febbraio ha radici che risalgono all'Europa medievale, secondo un rapporto del 1985 nel Western Pennsylvania Historical Magazine.

L'inverno è a metà quando arriva il 2 febbraio. (Segna il punto medio tra il solstizio d'inverno e l'equinozio di primavera.) Storicamente, questo giorno era per "contare i debiti e stabilire contratti tra proprietari terrieri e fittavoli" nell'Europa medievale, ha scritto lo storico Christopher R. Davis nel rapporto.

Inoltre, il 2 febbraio è anche la Candelora, una festa cristiana che ricorda quando Maria presentò il bambino Gesù e fece la sua purificazione rituale. Coloro che osservano la giornata ricevono candele benedette in chiesa.

Una vecchia canzone inglese lega insieme la Candelora e la longevità dell'inverno, ha detto il Punxsutawney Groundhog Club.

Se la Candelora è bella e luminosa, Vieni, inverno, fai un altro volo Se la Candelora porta nuvole e pioggia, vai inverno, e non tornare più.

Una filastrocca scozzese ha un messaggio simile, il club ha detto:

Se il giorno della Candelora sarà secco e bello, La metà dell'inverno verrà e verrà, Se il giorno della Candelora sarà umido e sporco, La metà dell'inverno è finita a Yule.

I due versi fondamentalmente dicono la stessa cosa &mdash che se il tempo è soleggiato il 2 febbraio, l'inverno durerà un po' più a lungo. Ma se è nuvoloso quel giorno, l'inverno sta per finire.

La Candelora si è trasformata nel Giorno della marmotta americana nel 1800, quando gli immigrati tedeschi si stabilirono in Pennsylvania, afferma il rapporto. Le persone tendevano a usare i tassi come predittori del tempo nel vecchio paese, ma le marmotte (conosciute anche come marmotte, marmotte o maiali fischio) erano abbondanti in Pennsylvania, e così fu fatto un cambiamento.

Purtroppo per la marmotta (Marmota monax), aveva anche un buon sapore.

"Secondo quanto riferito, gli ospiti della cena sono stati contenti di quanto fosse tenera la carne di marmotta quando adeguatamente preparata, con il sapore di un incrocio tra maiale e pollo", ha scritto Davis nel rapporto.

Il Groundhog Day è iniziato ufficialmente il 2 febbraio 1886, ha dichiarato Katie Donald, direttore esecutivo del Groundhog Club. Al giorno d'oggi, la celebrazione dura quattro giorni e attira l'attenzione di tutto il mondo, in gran parte grazie al film campione d'incassi del 1993 "Ricomincio da capo" con Bill Murray.

I funzionari affermano che Punxsutawney Phil ha 130 anni, ma le marmotte in genere vivono per circa 6 anni in natura, secondo Professional Wildlife Removal.

Quando Phil non mostra la sua celebrità il Giorno della marmotta, vive in un recinto con sua moglie, Phyllis, e alcune altre marmotte. Ma partecipa anche ad altri eventi, tra cui sfilate, festival ed eventi sportivi, e giornate di visita presso strutture e scuole per anziani, ha detto Donald.

"Gli piace incontrare nuovi amici da tutto il mondo", ha detto Donald a WordsSideKick.com in una e-mail. "In genere è molto mite."

Domani è previsto un clima freddo ma parzialmente soleggiato per le celebrazioni storiche del 130esimo Giorno della marmotta a Punxsutawney, in Pennsylvania. Controlla di nuovo su Live Science per vedere se la marmotta otterrà le previsioni giuste quest'anno.


Giorno della marmotta: festa storica o evento inutile?

Comprendere il contesto di questa bizzarra celebrazione attraverso il suo lungo passato.

Darin Hinshaw, giornalista del personale | 31 gennaio 2021

Con gennaio che si sta concludendo e febbraio in arrivo, così fa la festa annuale del Giorno della marmotta. Tuttavia, l'idea che una marmotta predice il tempo può sembrare bizzarra, ma forse la risposta a questo evento può essere trovata nei suoi 134 anni di storia.

Come affermato, Groundhog Day è stata una festa in America per oltre un secolo, la prima volta nel 1887 a Punxsutawney. Ma è interessante notare che la storia della pratica risale ancora più indietro. La storia più lontana che racconta della pratica viene dalla festa cristiana conosciuta come il giorno della Candelora, dichiarata dal Punxsutawney Groundhog Club.

"La celebrazione è iniziata nel cristianesimo come il giorno (2 febbraio) in cui i cristiani portavano le candele in chiesa per farle benedire", secondo il club ufficiale. “Questo, pensavano, avrebbe portato benedizioni alla loro famiglia per il restante inverno”.

Fu attraverso questa pratica che molti europei si sentivano sicuri che sarebbero stati in grado di sopravvivere all'estenuante inverno a venire. Ma una volta che questa pratica era nelle mani della Germania, è stato quando un animale è stato coinvolto. Invece di una marmotta, era un riccio e, allo stesso modo, anche lui controllava la sua ombra il giorno della Candelora. Ma quando questi tedeschi alla fine si stabilirono nei nuovi Stati Uniti, le pratiche cambiarono.

“Come i coloni tedeschi sono arrivati ​​in quelli che oggi sono gli Stati Uniti, così sono arrivate anche le loro tradizioni e il loro folklore. Con l'assenza di ricci negli Stati Uniti, è stato scelto un simile animale in letargo (la marmotta)”, secondo il club ufficiale.

Anche se i tempi sono cambiati e l'inverno non è più diventato la minaccia di decenni fa, così è cambiato il ragionamento per celebrare la festa. Come affermato, il primo Groundhog Day è stato registrato nel 1887 e da allora è stata una scusa per una celebrazione in Pennsylvania. Con oltre mille visitatori che si accalcano per vedere lo stesso Phil e festeggiare con la gente del posto. Tutto è cambiato, tuttavia, con il film commedia di successo del 1993 giorno della marmotta , e in tutta la nazione, la gente si accalcava verso Punxsutawney.

“Il film ha fatto esplodere tutto. Siamo passati da poche migliaia a 10.000 l'anno successivo, ed è solo diventato più grande", ha detto John Griffiths, un gestore di Phil.

Spostandosi ulteriormente nella città e casa di Punxsutawney Phil, nel corso del secolo di questa tradizione, il gruppo noto come Inner Circle è quello che si prende cura della marmotta. Composto da soli uomini, che indossano abiti e cappelli a cilindro, gestiscono e preparano i festeggiamenti a Punxsutawney ogni anno. Gestiscono anche il club ufficiale per l'evento e ogni stato membro rivendica il vero potere dietro Phil, incluso lo stesso Phil.

“ Phil ha previsto il tempo per oltre 120 anni. È preciso il 100% delle volte", secondo l'Inner Circle. “…i meteorologi hanno ragione circa il 70% delle volte. Phil ha sempre ragione".

Nonostante queste affermazioni siano vere o meno, fa poco per l'energia generale della festa, dove i residenti e la Pennsylvania e tutto il resto si godono una scusa per una celebrazione. Ma che ne dici di tornare qui in Kentucky? Senza marmotta magica residente, l'opinione sulla vacanza cambia? Bene, i nostri membri di Dunbar danno la loro opinione sull'esperienza.

"Il giorno della marmotta, beh, non ne ho sentito parlare molto, tranne che a scuola", ha detto l'anziano Christian Sanchez. "Neanche io ricordo molto a riguardo perché non pensavo davvero che fosse così importante."

Certo, non è uno shock capire come una festa che viene celebrata in alcuni luoghi selezionati non risuoni con chi non ne è affetto. Ma forse quest'anno potrebbe essere diverso. Con la pandemia di COVID-19 in generale, e questo è (si spera) il primo Groundhog Day sotto COVID-19, potrebbe esserci una possibilità che quelli a casa stiano a guardare cosa ha da dire la marmotta?

"Penso che (la gente lo guarderebbe), solo perché siamo a casa e ci sono meno cose da fare", ha detto l'insegnante di scienze sociali Paula Aseltyne.


A proposito di Punxsutawney

Punxsutawney è una piccola cittadina della Pennsylvania per antonomasia, all'incrocio tra la PA Route 36 e la US Route 119, nella contea di Jefferson (1 e frac12 ore a nord-est di Pittsburgh).

Con il Mahoning Creek che attraversa la città e che funge da porta d'accesso sud-occidentale verso la PA Wilds e i Great Outdoors, Punxsutawney è circondato da bellezze naturali e risorse che lo rendono il luogo perfetto per un visitatore o un residente per trovare uno stile di vita rilassato.

Downtown Punxsutawney

Il centro di Punxsutawney è pulito, bello e ha un quartiere degli affari in cui le imprese generazionali sono coltivate localmente e orgogliose a livello locale. È un centro storico che celebra i suoi stili architettonici tardo vittoriani e romanici negli edifici locali.

La città si anima celebrando le arti, la cultura e il patrimonio attraverso eventi e attività a livello di comunità.

La tradizione del giorno della marmotta

Conosciuto per la sua celebrazione di lunga data del Groundhog Day il 2 febbraio, il residente più famoso di Punxsutawney, Punxsutawney Phil, ha previsto un'inizio della primavera o altre sei settimane di inverno per il resto del paese dalla fine del 1880. Visita il giorno della marmotta o goditi i festeggiamenti durante tutto l'anno per vivere la storia unica e leggendaria di Punxsutawney.

Attività tutto l'anno

Prendi una barca o vai a pescare sul lago Cloe, fai un'escursione, in bicicletta o sugli sci di fondo lungo il Mahoning Shadow Trail, vai in kayak lungo il Mahoning Creek o esplora gli habitat naturali circostanti. In seguito, rilassati nelle cantine locali o goditi una piacevole partita a golf. Punxsutawney offre una varietà di opzioni ricreative all'aperto per avventurieri di tutte le età.

Fantastico Phil's

Organizza la tua visita!

Dai posti dove stare alle altre attrazioni locali, lascia che ti aiutiamo a pianificare il tuo viaggio a Punxsutawney! Abbiamo molte risorse per contribuire a renderlo una vacanza indimenticabile.


Storia del giorno della marmotta

Il 2 febbraio 1887, il Groundhog Day, che mette in evidenza un meteorologo di roditori, viene celebrato per la prima volta a Gobbler's Knob a Punxsutawney, in Pennsylvania.

Come da tradizione, se una marmotta esce dalla sua tana in questo giorno e vede la sua ombra, si spaventa e corre ancora una volta nella sua tana, anticipando sei settimane aggiuntive di clima invernale, nessuna ombra implica un'inizio della primavera.

Il Giorno della Marmotta ha le sue radici nell'antica tradizione cristiana della Candelora, quando il ministero benediceva e distribuiva le candele necessarie per l'inverno. Le candele rappresentavano quanto sarebbe stato lungo e freddo l'inverno.

I tedeschi hanno sviluppato questa idea selezionando un animale, il riccio, come metodo per prevedere il clima. Quando sono venuti in America, i pellegrini tedeschi in Pennsylvania hanno continuato la tradizione, anche se sono passati da ricci a marmotte, che erano abbondanti nello stato di Keystone.

Nel 1887, un editore di un giornale appartenente a un gruppo di inseguitori di marmotte di Punxsutawney chiamato Punxsutawney Groundhog Club annunciò che Phil, la marmotta di Punxsutawney, era l'unica vera marmotta delle previsioni del tempo degli Stati Uniti.

La linea di marmotte che da allora è stata conosciuta come Phil potrebbe essere la marmotta più famosa d'America, tuttavia diverse città del Nord America hanno attualmente i propri roditori che prevedono il tempo, da Birmingham Bill a Staten Island Chuck a Shubenacadie Sam in Canada.

Nel 1993, il film Il giorno della marmotta con Bill Murray ha promosso l'utilizzo di "Giorno della marmotta" per indicare qualcosa che si ripete ancora e ancora.

Oggi, un numero enorme di persone si unisce alla manopola di Gobbler a Punxsutawney ogni 2 febbraio per osservare la previsione di Phil. Il Punxsutawney Groundhog Club ha una celebrazione di tre giorni con intrattenimento e attività.


Un cupo giorno della marmotta: Punxsutawney Phil dice più inverno

Ci saranno altre sei settimane di inverno, ha predetto Punxsutawney Phil mentre emergeva dalla sua tana in un nevoso martedì mattina per svolgere i suoi doveri del Giorno della marmotta.

I membri del "cerchio interno" di Phil hanno svegliato la creatura pelosa alle 7:25 del mattino al Gobbler's Knob a Punxsutawney, in Pennsylvania, per vedere se avrebbe visto la sua ombra o no.

Poco dopo che la previsione di quest'anno è stata rivelata, uno dei membri del circolo ristretto ha condiviso un messaggio che ha detto che Phil gli aveva detto all'inizio della giornata: "Dopo l'inverno, non vedi l'ora che arrivi una delle primavere più belle e luminose che tu possa avere". abbia mai visto."

Un altro membro del "cerchio interno" ha notato l'unicità dell'anno passato.

“Le persone hanno fatto riferimento al Giorno della marmotta. A volte mi è sembrato di vivere tutti lo stesso giorno più e più volte", ha detto uno dei membri. “Il Giorno della marmotta ci mostra anche che la monotonia finisce. Il ciclo si interromperà".

"Oggi in realtà è il giorno della marmotta, ce n'è solo uno", ha aggiunto. "C'è letteralmente un nuovo giorno in arrivo all'orizzonte."

Lo spettacolo che è il Giorno della marmotta è andato avanti, ma a causa della pandemia di coronavirus, i festaioli non hanno potuto vedere Phil e festeggiare di persona: quest'anno è stato tutto virtuale.

Un livestream, che ha avuto più di 15.000 spettatori a un certo punto, ha riprodotto filmati del precedente Groundhog Day prima della grande rivelazione.

Poi, naturalmente, il pronosticatore dei pronosticatori — assistito dal suo Circolo Interno — emerse all'alba. La tradizione dice che se vede la sua ombra come ha fatto quest'anno, ci saranno altre sei settimane d'inverno. Se non lo fa, la primavera arriva presto.

Il livestream da Gobbler's Knob, una piccola collina appena fuori Punxsutawney a circa 65 miglia a nord-est di Pittsburgh, è reso possibile dall'Holi-stay PA dell'Ufficio del Turismo della Pennsylvania. L'evento lì, sempre il 2 febbraio, risale al 1887.

Indossando cappelli a cilindro, i membri del club hanno convocato Phil da un nuovo ceppo d'albero.

"Sei bellissima", ha detto a Phil il presidente del club Jeff Lundy, che ha indirizzato i membri a uno dei due rotoli.

Grande tempesta di neve colpisce il nord-est, provocando arresti e blackout

FOTO: Nor'easter scarica la neve a New York, Tri-State

Un membro del club ha annunciato: "Siamo tutti passati attraverso l'oscurità della notte, ma ora vediamo la speranza nella brillante luce del mattino. Ma ora, quando mi giro per vedere, c'è un'ombra perfetta di me".

Il livestream da Gobbler's Knob, una piccola collina appena fuori Punxsutawney a circa 65 miglia (105 chilometri) a nord-est di Pittsburgh, è reso possibile dall'Holi-stay PA dell'Ufficio del Turismo della Pennsylvania. L'evento lì, sempre il 2 febbraio, risale al 1887.

Phil quest'anno, come molti anni in passato, ha dato la sua previsione durante una forte tempesta di neve che ha colpito l'intero nord-est.

L'evento annuale ha origine in una leggenda tedesca su un roditore peloso. Documenti risalenti alla fine del 1800 mostrano che Phil ha previsto inverni più lunghi più di 100 volte. Le previsioni per il 2020 prevedevano un'inizio della primavera, tuttavia Phil non ha detto nulla su una pandemia.

Nei suoi 135 anni di storia, Phil ha previsto l'inverno 106 volte e la primavera 20 volte, ha detto il club. Dieci anni sono stati persi perché non sono stati tenuti registri.

Punxsutawney Phil potrebbe essere il più famoso veggente di marmotte, ma non è certamente l'unico. Ci sono altri due "impostori" di alto profilo, come li chiama il Punxsutawney Groundhog Club, nella regione.

Staten Island Chuck ha previsto una linea temporale diversa per la fine dell'inverno, profetizzando che New York sarebbe arrivata all'inizio della primavera quando non ha visto la sua ombra martedì mattina allo zoo di Staten Island. L'evento è stato trasmesso in streaming su Facebook da quando lo zoo è chiuso.

Sempre senza clamore, Chuckles, marmotta ufficiale dello stato del Connecticut, farà una previsione da casa: il Lutz Children's Museum di Manchester. Anche questo sarà trasmesso in streaming su Facebook. Chuckles X è morto a settembre, e resta da vedere se un unto Chuckles XI emergerà martedì.


Giorno della marmotta 2011: Punxsutawney Phil non vede ombra

Nel 125° anniversario, Punxsutawney Phil offre un caloroso saluto.

"Il cielo è sereno. Preparati al caldo!" Con queste entusiasmanti parole mercoledì mattina, la marmotta più famosa del mondo, Punxsutawney Phil, ha offerto un raggio di speranza a milioni di americani colpiti da una mostruosa tempesta invernale. (Vedi le immagini del Giorno della marmotta.)

Non vedendo ombra mentre emergeva dalla sua tana cerimoniale a Punxsutawney, in Pennsylvania, il giorno della marmotta 2011, Phil, secondo la tradizione, avrebbe predetto un'inizio della primavera.

"Il Groundhog Day è molto simile a un concerto rock, ma le persone si comportano meglio e c'è una marmotta coinvolta", ha detto Tom Chapin, direttore del quotidiano Punxsutawney Spirit, a National Geographic News l'ultima vigilia del Groundhog Day.

"C'è musica e intrattenimento, parodie di giochi a premi e persone che sparano magliette e Beanie Babies" tra la folla, ha detto.

La leggenda narra che se Punxsutawney Phil emergesse dalla sua tana temporanea, un ceppo d'albero simulato nel sito rurale di Gobbler's Knob, il 2 febbraio e vedesse la sua ombra, il clima invernale continuerà per altre sei settimane negli Stati Uniti. Ma se Phil non vede la sua ombra, allora le temperature primaverili sono dietro l'angolo.

Indipendentemente dalle previsioni del tempo, nel giorno della marmotta, Phil "parla" ai suoi custodi umani, noti come Inner Circle, a Groundhogese e racconta loro le sue previsioni. The Inner Circle quindi traduce le parole di Phil affinché il mondo possa ascoltare, o almeno così dicono. (Correlato: "La marmotta vede più inverno in vista" [2006].)

Il giorno della marmotta 2011, l'"immortale" Punxsutawney Phil - presumibilmente nato non più tardi del 19° secolo - ha diffuso il suo messaggio in modi decisamente del 21° secolo, inviando un SMS alla sua previsione (per iscriversi, inviare un messaggio "marmotta" al 247365) e, ovviamente, aggiornando il suo stato su Facebook e il feed Twitter del turismo in Pennsylvania.

Video: Marmotta selvatica in "Azione"

Le origini del giorno della marmotta

Secondo il sito Web ufficiale di Punxsutawney Phil Groundhog Day, Groundhog Day è il risultato di una miscela di antiche usanze cristiane e romane che si sono unite in Germania.

Agli albori del cristianesimo in Europa, il clero distribuiva candele benedette ai fedeli il 2 febbraio in onore della Candelora, una festa che celebrava la presentazione di Gesù da parte della Vergine Maria al Tempio di Gerusalemme 40 giorni dopo la sua nascita.

Lungo la strada, il 2 febbraio è stato anche associato alla previsione del tempo, forse a causa della sua vicinanza alla festa celtica pagana di Imbolc, anch'essa un periodo di superstizione meteorologica, che cade il 1 febbraio.

La tradizione riteneva che il tempo della Candelora fosse importante: i cieli sereni significavano un inverno prolungato.

La leggenda narra che anche i romani credessero che le condizioni durante i primi giorni di febbraio fossero buoni predittori del tempo futuro, ma l'impero si affidava ai ricci per le loro previsioni.

Queste due tradizioni si fusero in Germania e furono portate negli Stati Uniti da immigrati tedeschi che si stabilirono in Pennsylvania. In mancanza di ricci, i coloni tedeschi sostituirono le marmotte autoctone nel rituale e nacque il Giorno della marmotta.

(Scarica un'immagine della marmotta del National Geographic come sfondo.)

Punxsutawney Phil. Volere. Non. Morire.

Nel 1887 un gruppo di cacciatori di marmotte di Punxsutawney (mappa) si soprannominò il Punxsutawney Groundhog Club e dichiarò il loro oracolo peloso, Punxsutawney Phil, l'unica marmotta "ufficiale" che prevedeva il tempo. La cerimonia di Punxsutawney ha avuto origine nello stesso periodo.

Più di cento anni dopo, Punxsutawney Phil rimane la star di Groundhog Day, anche se rivali come Staten Island Chuck e il generale Beauregard Lee mantengono la fama regionale. (Vedi "Le marmotte non sono d'accordo sulla prognosi invernale" [2009].)

Secondo il folklore di Punxsutawney, Phil deve la sua lunga vita a un "elisir di lunga vita", servito ogni estate all'annuale Groundhog Picnic, di cui curiosamente non ci sono fotografie.

Nonostante le affermazioni dell'Inner Circle, tale longevità renderebbe Punxsutawney Phil un'anomalia statistica, per non dire altro: le marmotte in cattività in genere vivono non più di dieci anni, il che suggerisce il nome di Phil, tramandato come "Lassie", potrebbe essere l'unico immortale cosa su di lui. Poi di nuovo, l'attuale Phil, che pesa 20 libbre (9 chilogrammi) contro i soliti 13 (6 chilogrammi), è tutt'altro che ordinario.

Quando non prevede il tempo, Punxsutawney Phil si stabilisce allo zoo della marmotta, una dependance della biblioteca cittadina.

Conosciute anche come marmotte, le marmotte sono roditori del genere delle marmotte. Originarie della maggior parte del Canada e degli Stati Uniti orientali, le marmotte si abbuffano per tutta l'estate, quindi vanno in letargo tra il primo gelo autunnale e l'inizio della primavera, con frequenze cardiache e temperature corporee significativamente più basse. Visti principalmente intorno a campi, ruscelli e strade, questi cugini scoiattoli si nutrono principalmente di erbe e altre piante, oltre a frutta e corteccia d'albero.

Previsioni per il giorno della marmotta 2011: lanciare una moneta in modo più accurato?

Mentre i sostenitori di Phil sostengono che le sue previsioni sono accurate al 100%, il National Climatic Data Center (NCDC) degli Stati Uniti ha stimato che Phil è corretto solo circa il 40% delle volte.

L'NCDC ha raggiunto la sua conclusione prendendo le previsioni di Phil e confrontandole con le temperature medie di febbraio e marzo. In molti anni in cui Phil aveva previsto altre sei settimane di clima invernale, febbraio e marzo si sono rivelati più caldi della media.

Ma essere ossessionati dall'accuratezza delle previsioni di Phil significa perdere il punto, ha detto Chapin. "Si tratta più di divertirsi."

Robot di Groundhog Day per sostituire Punxsutawney Phil?

Tuttavia, non tutti trovano divertente l'evento annuale.

People for the Ethical Treatment of Animals (PETA) nel 2010 ha inviato una lettera al presidente dell'Inner Circle suggerendo di ritirare Phil in un santuario e sostituirlo con una marmotta elettronica.

"Altre mostre popolari hanno presentato pinguini e delfini robotici che nuotano e comunicano proprio come fanno gli animali reali", dice la lettera, "e pensiamo che una marmotta animatronica incanterebbe allo stesso modo una folla piena di curiosi spettatori a Punxsutawney".

Chapin, l'editore di Punxsutawney Spirit e—al diavolo l'obiettività giornalistica—un sfacciato fan di Punxsutawney Phil, ha liquidato la lettera di PETA come una trovata pubblicitaria.

"Il problema della PETA è che si preoccupano per Punxsutawney Phil solo una volta all'anno", ha detto Chapin. "Gli altri 364 giorni dell'anno non dicono nulla", ha detto. "È un'idea interessante, ma non sospetto che Phil andrà in pensione presto".


Storia del giorno della marmotta

Il 2 febbraio 1887, il Groundhog Day, che mette in evidenza un meteorologo di roditori, viene celebrato per la prima volta a Gobbler's Knob a Punxsutawney, in Pennsylvania.

Come da tradizione, se una marmotta esce dalla sua tana in questo giorno e vede la sua ombra, si spaventa e corre ancora una volta nella sua tana, anticipando sei settimane aggiuntive di clima invernale, nessuna ombra implica un'inizio della primavera.

Il Giorno della Marmotta ha le sue radici nell'antica tradizione cristiana della Candelora, quando il ministero benediceva e distribuiva le candele necessarie per l'inverno. Le candele rappresentavano quanto sarebbe stato lungo e freddo l'inverno.

I tedeschi hanno sviluppato questa idea selezionando un animale, il riccio, come metodo per prevedere il clima. Quando sono venuti in America, i pellegrini tedeschi in Pennsylvania hanno continuato la tradizione, anche se sono passati da ricci a marmotte, che erano abbondanti nello stato di Keystone.

Nel 1887, un editore di un giornale appartenente a un gruppo di inseguitori di marmotte di Punxsutawney chiamato Punxsutawney Groundhog Club annunciò che Phil, la marmotta di Punxsutawney, era l'unica vera marmotta delle previsioni del tempo degli Stati Uniti.

La linea di marmotte che da allora è stata conosciuta come Phil potrebbe essere la marmotta più famosa d'America, tuttavia diverse città del Nord America hanno attualmente i propri roditori che prevedono il tempo, da Birmingham Bill a Staten Island Chuck a Shubenacadie Sam in Canada.

Nel 1993, il film Il giorno della marmotta con Bill Murray ha promosso l'utilizzo di "Giorno della marmotta" per significare qualcosa che si ripete ancora e ancora.

Oggi, un numero enorme di persone si unisce alla manopola di Gobbler a Punxsutawney ogni 2 febbraio per osservare la previsione di Phil. Il Punxsutawney Groundhog Club ha una celebrazione di tre giorni con intrattenimento e attività.


Giornata della marmotta - Storia e celebrazione della Giornata della marmotta

L'avvento della primavera è determinato dal fatto che la marmotta esce dalla sua tana. Mentre è fuori dalla sua tana, capita di vedere la sua ombra e si ritira nella sua dimora, significa che mancano ancora sei settimane alla primavera. Se succede che la Marmotta non vede la sua ombra, e rimane sopra il suolo, si anticipa che è arrivata la Primavera.

Il Ground Hog Day è un'antica tradizione, che fa risalire la sua origine, diversi secoli prima. Si ritiene che le legioni romane siano state responsabili dell'introduzione di questa tradizione presso i tedeschi, i quali a loro volta, ricevendola, sono giunti alla conclusione che se il sole è apparso il giorno della Candelora e se un riccio proietta la sua ombra, allora l'inverno deve prolungarsi per altre sei settimane.

Celebrazione della Giornata della Marmotta

Il giorno della marmotta viene celebrato negli Stati Uniti e più comunemente a Punxsutawney.

A volte nel 1800 ha visto il primo Giorno della marmotta a Punxsutawney. Il primo viaggio verso Globber's Knob, dove doveva emergere la marmotta, fu condotto il 2 febbraio 1887.

La giornata viene celebrata con eventi sociali di Fersommlinge, tra cui scenette e spettacoli teatrali e cibo da leccarsi i baffi. Un'aura di festa avvolge il paese.

In Pennsylvania, quel giorno, si parla solo il dialetto tedesco, rinunciando alla lingua inglese. Chiunque parlasse inglese pagava una penale di solito di un nichelino, dieci centesimi o un quarto per ogni parola inglese pronunciata.

La tradizione del Giorno della marmotta a Punxsutawney, in Pennsylvania, è portata avanti da un gruppo di persone chiamate Inner Circle, che sono dignitari locali. Sono responsabili di tutte le attività associate al Giorno della marmotta. Sono anche responsabili dell'alimentazione del Punxsutawney Phil.

Punxsutawney Phil

Punxsutawney Phil è considerato l'unico Groundhog, che prevede il tempo, mentre gli altri sono considerati impostori. Il Ground Hog Day 2011 è speciale in quanto è la prognosi di Punxsutawney Phils 125!

Di solito viene nutrito con un elisir, una volta ogni estate durante Groundhog Picnic, che dovrebbe prolungare la sua vita per altri sette anni. Si ritiene che ci sia un solo Phil che fa le previsioni del tempo da 125 anni.

Punxsutawney Phil emerge dalla sua tana su Globber's Knob, in presenza di migliaia di seguaci per fare le sue previsioni del tempo. It is believed that he speaks to the Groundhog Club president in his Groundhogese language, a language only understood by the president of the Inner Circle. The prediction is then proclaimed to the world.

For those who are doubtful of Punxsutawney Phil's accuracy in prediction, it is affirmed that he has been making hundred percnt accurate predictions, while the meterologists' is about 70% accurate.


Contenuti

Origini Modifica

The Pennsylvania Dutch were immigrants from Germanic-speaking areas of Europe. The Germans already had a tradition of marking Candlemas (February 2) as "Badger Day" (Dachstag), where if a badger emerging found it to be a sunny day thereby casting a shadow, it foreboded the prolonging of winter by four more weeks.

Germania Modifica

Candlemas is a primarily Catholic festival but also known in the German Protestant (Lutheran) churches. In folk religion, various traditions and superstitions continue to be linked with the holiday, although this was discouraged by the Protestant Reformers in the 16th century. [3] Notably, several traditions akin to weather lores use Candlemas' weather to predict the start of spring.

The weather-predicting animal on Candlemas usually was the badger, although regionally the animal was the bear or the fox. [4] The original weather-predicting animal in Germany had been the bear, another hibernating mammal, but when they grew scarce the lore became altered. [5]

Similarity to the groundhog lore has been noted for the German formula "Sonnt sich der Dachs in der Lichtmeßwoche, so geht er auf vier Wochen wieder zu Loche" (If the badger sunbathes during Candlemas-week, for four more weeks he will be back in his hole). [a] [6] A slight variant is found in a collection of weather lore (bauernregeln, illuminato. "farmers' rules") printed in Austria in 1823. [7]

Groundhog as badger Edit

So the same tradition as the Germans, except that winter's spell would be prolonged for six weeks instead of four, was maintained by the Pennsylvanians on Groundhog Day. [8] In Germany, the animal was dachs or badger. For the Pennsylvania Dutch, it became the dox which in Deitsch referred to "groundhog". [b] [9] [10]

The standard term for "groundhog" was grun′daks (from German dachs), with the regional variant in York County being grundsau, a direct translation of the English name, according to a 19th-century book on the dialect. [11] The form was a regional variant according to one 19th century source. [11] However, the weather superstition that begins "Der zwet Hær′ning is Grund′sau dåk. Wânn di grundau îr schâtte sent . ("February second is Groundhog day. If the groundhog sees its shadow . )" is given as common to all 14 counties in Dutch Pennsylvania Country, in a 1915 monograph. [c] [12]

In The Thomas R. Brendle Collection of Pennsylvania German Folklore, Brendle preserved the following lore from the local Pennsylvania German dialect:

Wann der Dachs sei Schadde seht im Lichtmess Marye, dann geht er widder in's Loch un beleibt noch sechs Woche drin. Wann Lichtmess Marye awwer drieb is, dann bleibt der dachs haus un's watt noch enanner Friehyaahr. (When the groundhog sees his shadow on the morning of February 2, he will again go into his hole and remain there for six weeks. But if the morning of February 2 is overcast, the groundhog will remain outside and there will be another spring.) [13]

The form grundsow has been used by the lodge in Allentown and elsewhere. [14] Brendle also recorded the name "Grundsaudag" (Groundhog day in Lebanon County) and "Daxdaag" (Groundhog day in Northampton County). [15]

Victor Hugo, in "Les Misérables," (1864) discusses the day as follows:

". it was the second of February, that ancient Candlemas-day whose treacherous sun, the precursor of six weeks of cold, inspired Matthew Laensberg with the two lines, which have deservedly become classic:

'Qu'il luise ou qu'il luiserne, L'ours rentre en sa caverne.'

(Let it gleam or let it glimmer, The bear goes back into his cave.)"

– Hugo, Victor. "Les Misérables." Trans. Fahnestock and MacAfee, based on Wilbour. Signet Classics, NY, 1987. p. 725.

Bear-rat Edit

The groundhog was once also known by the obsolete Latin alias Arctomys monax. The genus name signified "bear-rat". [16] [17] The European marmot is of the same genus and was formerly called Arctomys alpinus. It was speculated that the European counterpart might have lore similar to the groundhog attached to it. [16] [d]

Simpler Candlemas lore Edit

The German version, with the introduction of the badger (or other beasts) was an expansion on a more simple tradition that if the weather was sunny and clear on Candlemas Day people expected winter to continue. [8] The simpler version is summarized in the English (Scots dialect) couplet that runs "If Candlemas is fair and clear / There'll be twa winters in the year", [e] [f] with equivalent phrases in French and German. [19] And the existence of a corresponding Latin couplet has been suggested as evidence of the great antiquity of this tradition. [g] [19]

The use of candles on the Christian Candlemas was inspired by the Roman rite for the goddess Februa, in which a procession of candles was done on February 2, according to Yoder. The Roman calendar, in turn, had Celtic origins. Candlemas concurs with Imbolc, one of the Celtic 'cross-quarter days', the four days which marked the midpoints between solstice and equinox. [21] [20]

British and Gaelic calendars Edit

Scholar Rhys Carpenter in 1946 emphasized that the Badger Day tradition was strong in Germany, but absent in the British Isles, and he referred to this as a reason that the U.S. Groundhog Day was not brought by immigrants from these places. [22]

There did exist a belief among Roman Catholics in Britain that the hedgehog predicted the length of winter, or so it has been claimed, but without demonstration of its age, in a publication by the Scotland-born American journalist Thomas C. MacMillan in 1886, [19] and American writer/journalist Samuel Adams Drake's book published in 1900. [23] [h]

In the Gaelic calendar of Ireland, Scotland and the Isle of Man, Brigid's Day (February 1) is a day for predicting the weather. [24] [25] While in Scotland the animal that heralds spring on this day is a snake, [i] and on the Isle of Man a large bird, [27] in Ireland folklorist Kevin Danaher records lore of hedgehogs being observed for this omen:

In Irish folk tradition St. Brighid's Day, 1 February, is the first day of Spring, and thus of the farmer's year. . To see a hedgehog was a good weather sign, for the hedgehog comes come out of the hole in which he has spent the winter, looks about to judge the weather, and returns to his burrow if bad weather is going to continue. If he stays out, it means that he knows the mild weather is coming. [24]

Stati Uniti Modifica

The observance of Groundhog Day in the United States first occurred in German communities in Pennsylvania, according to known records. The earliest mention of Groundhog Day is an entry on February 2, 1840, in the diary of James L. Morris of Morgantown, in Pennsylvania Dutch Country, according to the book on the subject by Don Yoder. This was a Welsh enclave but the diarist was commenting on his neighbors who were of German stock. [j] [k] [20] [28]

Punxsutawney beginnings Edit

The first reported news of a Groundhog Day observance was arguably made by the Punxsutawney Spirit newspaper of Punxsutawney, Pennsylvania, in 1886: [l] "up to the time of going to press, the beast has not seen its shadow". However, it was not until the following year in 1887 that the first Groundhog Day considered "official" was commemorated there, [29] with a group making a trip to the Gobbler's Knob part of town to consult the groundhog. People have gathered annually at the spot for the event ever since. [30] [18]

Clymer Freas (1867–1942) [m] who was city editor at the Punxsutawney Spirit is credited as the "father" who conceived the idea of "Groundhog Day". [31] [n] It has also been suggested that Punxsutawney was where all the Groundhog Day events originated, from where it spread to other parts of the United States and Canada. [33]

The Groundhog Day celebrations of the 1880s were carried out by the Punxsutawney Elks Lodge. The lodge members were the "genesis" of the Groundhog Club formed later, which continued the Groundhog Day tradition. But the lodge started out being interested in the groundhog as a game animal for food. It had started to serve groundhog at the lodge, and had been organizing a hunting party on a day each year in late summer. [34]

The chronologies given are somewhat inconsistent in the literature. The first "Groundhog Picnic" was held in 1887 according to one source, [31] but given as post-circa-1889 by a local historian in a journal. The historian states that around 1889 the meat was served in the lodge's banquet, and the organized hunt started after that. [34]

Either way, the Punxsutawney Groundhog Club was formed in 1899, and continued the hunt and "Groundhog Feast", which took place annually in September. [35] [36] The "hunt" portion of it became increasingly a ritualized formality, because the practical procurement of meat had to occur well ahead of time for marinating. A drink called the "groundhog punch" was also served. [o] [37] [38] The flavor has been described as a "cross between pork and chicken". [39] The hunt and feast did not attract enough outside interest, and the practice discontinued. [35]

The groundhog was not named Phil until 1961, possibly as an indirect reference to Prince Philip, Duke of Edinburgh. [40]

Punxsutawney today Edit

The largest Groundhog Day celebration is held in Punxsutawney, Pennsylvania, where crowds as large as 40,000 gather each year [41] (nearly eight times the year-round population of the town). [42] The average draw had been about 2,000 until the 1993 movie Groundhog Day, which is set at the festivities in Punxsutawney, after which attendance rose to about 10,000. [35] The official Phil is pretended to be a supercentenarian, having been the same forecasting beast since 1887. [35]

In 2019, the 133rd year of the tradition, the groundhog was summoned to come out at 7:25 am on February 2, but did not see its shadow. [43] Fans of Punxsutawney Phil awaited his arrival starting at 6:00 am, thanks to a live stream provided by Visit Pennsylvania. The live stream has been a tradition for the past several years, allowing more people than ever to watch the animal meteorologist. [44]

2021 was the 135th, and for the first time, much of the Inner Circle members were required to wear a mask. The groundhog was summoned at 7:25 am on February 2 and saw its shadow. [45] Due to the COVID-19 pandemic, the ceremony was held behind closed doors, with no fans allowed to attend.

Stati Uniti Modifica

The Slumbering Groundhog Lodge, which was formed in 1907, has carried out the ceremonies that take place in Quarryville, Pennsylvania. [46] It used to be a contending rival to Punxsutawney over the Groundhog Day fame. It employs a taxidermic specimen (stuffed woodchuck). [35]

In Southeastern Pennsylvania, Groundhog Lodges (Grundsow Lodges) celebrate the holiday with fersommlinge, [47] social events in which food is served, speeches are made, and one or more g'spiel (plays or skits) are performed for entertainment. The Pennsylvania German dialect is the only language spoken at the event, and those who speak English pay a penalty, usually in the form of a nickel, dime, or quarter per word spoken, with the money put into a bowl in the center of the table. [48]

In Milltown, New Jersey, Milltown Mel predicts the weather at the American Legion in an early morning ceremony. The event has gained much attention and each year grows larger and larger. During weekdays, people will often attend before school or work. Coffee and Doughnuts are donated by the event's sponsor Bronson & Guthlein Funeral Home. Mel is housed year round at the funeral home. She has an outdoor area as well as an indoor, climate controlled, cage. She is cared for by the owner of Bronson and one of his tenents, who is a volunteer EMT with the local rescue squad. [49]

In the Midwest, Sun Prairie, Wisconsin, is the self-proclaimed "Groundhog Capital of the World". [50] This title taken in response to The Punxsutawney Spirit's 1952 newspaper article describing Sun Prairie as a "remote two cow village buried somewhere in the wilderness. " [51] In 2015, Jimmy the Groundhog bit the ear of Mayor Jon Freund [52] and the story quickly went viral worldwide. The next day a mayoral proclamation absolved Jimmy XI of any wrongdoing. [53]

Buckeye Chuck, Ohio's official State Groundhog, is one of two weather predicting groundhogs. He resides in Marion, Ohio.

Staten Island Chuck is the stage name for the official weather-forecasting woodchuck for New York City, housed in the Staten Island Zoo. [54] In 2009, Chuck bit then NYC Mayor Mike Bloomberg, prompting zoo officials to quietly replace him with his daughter Charlotte. In 2014, NYC Mayor Bill de Blasio, famously dropped Charlotte during the ceremony, visibly disturbing many of the children present for the event. [55] Charlotte's untimely death a week later prompted rumors she was killed by the fall. ^ As a result, Bill de Blasio has not participated in the tradition since. [56]

Dunkirk Dave (a stage name for numerous groundhogs that have filled the role since 1960) is the local groundhog for Western New York, handled by Bob Will, a typewriter repairman who runs a rescue shelter for groundhogs. [57] [58]

In Washington, D.C., the Dupont Circle Groundhog Day event features Potomac Phil, another taxidermic specimen. From his first appearance in 2012 to 2018, Phil's spring predictions invariably agreed with those of the more lively Punxsutawney Phil, who made his predictions half an hour earlier. In addition, Phil always predicted correctly six more months of political gridlock. However, after being accused of collusion in 2018, Potomac Phil contradicted Punxsutawney Phil in 2019 and, further, predicted two more years of political insanity. [59]

In Raleigh, NC, an annual event at the North Carolina Museum of Natural Sciences includes Sir Walter Wally. According to museum officials, Wally has been correct 58% of the time vs. Punxsutawney Phil's 39%. [60]

Elsewhere in the American South, the General Beauregard Lee makes predictions from Lilburn, Georgia (later Butts County, Georgia). The University of Dallas in Irving, Texas has boasted of hosting the second largest Groundhog celebration in the world. [61]

Canada Modifica

The day is observed with various ceremonies at other locations in North America beyond the United States. [62]

Due to Nova Scotia's Atlantic Time Zone, Shubenacadie Sam makes the first Groundhog Day prediction in North America. [63] "Daks Day" (from the German dachs) is Groundhog Day in the dialect of Lunenburg, Nova Scotia. [1]

In French Canada, where the day is known as Jour de la marmotte, Fred la marmotte of Val-d'Espoir [64] [65] has been the representative forecaster for the province of Quebec since 2009. [65] [66] A study also shows that in Quebec, the marmot or groundhog (siffleux) are regarded as Candlemas weather-predicting beasts in some scattered spots, but the bear is the more usual animal. [67] [p]

Balzac Billy is the "Prairie Prognosticator", a man-sized groundhog mascot who prognosticates weather on Groundhog's Day from Balzac, Alberta. [69]

In Pennsylvania, Punxsutawney Phil has become a popular tradition. On February 2, people within the city will gather to find out whether or not Phil's shadow is revealed. With that, he will allegedly determine whether spring will soon begin by not seeing his shadow, or if winter will ensue for six more weeks.

Statistics Edit

Punxsutawney Phil's statistics are kept by the Pennsylvania's Groundhog Club which cares for the animal. Phil has predicted 103 forecasts for winter and just 17 for an early spring. [70] Most assessments of Phil's accuracy have given accuracy lower than would be expected with random chance, with Stormfax Almanac giving an estimate of 39%, [71] and meteorologist Tim Roche of Weather Underground giving a 36% accuracy rate between 1969 and 2016 (a range chosen because local weather data was most reliable from 1969 onward) and a 47% record in that time span when predicting early spring. [70] The National Centers for Environmental Information, using a basic metric of above-normal temperatures for early spring and below-normal temperatures for more winter, placed Punxsutawney Phil's accuracy at 40% for the ten-year period preceding 2019. [72] Other poor results from analysis are reported by the Farmer's Almanac (which itself has been known for forecasts of questionable accuracy) as "exactly 50 percent" accuracy, [73] and The National Geographic Society reporting only 28% success. [74] But a Middlebury College team found that a long-term analysis of temperature high/low predictions were 70% accurate, although when the groundhog predicted early spring it was usually wrong. [75] Canadian meteorologist Cindy Day has estimated that Nova Scotia's "Shubenacadie Sam" has an accuracy rate of about 45% compared to 25% for Wiarton Willy in Ontario. [76]

Part of the problem with pinning down an accuracy rate for the groundhog is that what constitutes an early spring is not clearly defined. Assessments of the accuracy of other groundhogs such as Staten Island Chuck do use an objective formula (in Chuck's case, a majority of days that reach 40 °F (4 °C) in New York City between Groundhog Day and the March equinox). [77]

Pseudoscientific evaluation Edit

Prediction based on an animal's behavior used to be given more credence in the past when stores of food became scarce as winter progressed. [78]

One theory states that the groundhog naturally comes out of hibernation in central Pennsylvania in early February because of the increasing average temperature. Under this theory, if German settlement had been centered further north, Groundhog Day would take place at a later date. [79] However, the observed behavior of groundhogs in central New Jersey was that they mostly come out of their burrows in mid-March, regardless of Groundhog Day weather. [80]

There are several different ways of defining when spring begins, but by some common methods of doing so, the first day of spring is around March 20, which is always just under seven weeks after February 2, even in leap years. Also the idea of "spring arriving early" is a highly subjective notion which could arguably refer to almost anything, from several days to several weeks. At any rate, Groundhog Day serves as a convenient and whimsical milestone to mark the end of the darkest three months of the year (November, December, and January in the Northern Hemisphere), and bookends nicely with Halloween, the two holidays being opposite and roughly equidistant in time from the Winter Solstice, with Halloween festivities starting after sunset and taking place in the nighttime, and Groundhog Day being a celebration of sunrise and morning. [ citazione necessaria ]

In Croatia and Serbia, Orthodox Christians have a tradition that on February 2 (Candlemas) or February 15 (Sretenje, The Meeting of the Lord), the bear will awaken from winter dormancy, and if it sees (meets) its own shadow in this sleepy and confused state, it will get scared and go back to sleep for an additional 40 days, thus prolonging the winter. Thus, if it is sunny on Sretenje, it is a sign that the winter is not over yet. If it is cloudy, it is a good sign that the winter is about to end. [81]

Similarly in Germany, on the June 27, they recognize the Seven Sleepers' Day (Siebenschläfertag). If it rains that day, the rest of summer is supposedly going to be rainy. As well, in the United Kingdom, July 15 is known as St. Swithin's day. [82] It was traditionally believed that, if it rained on that day, it would rain for the next 40 days and nights. [82]

The holiday gained more prominence with the release of the 1993 comedy Groundhog Day with Bill Murray and Andie MacDowell. The movie became the 13th highest grossing of the year, with over $70 million at the box office. [83] Over time, the movie became a cult classic and significantly increased awareness and attendance at Groundhog Day events. [35]

Thig an nathair as an toll /
Là donn Brìde, /
Ged robh trì troighean dhen t-sneachd /
Air leac an làir.

The serpent will come from the hole /
On the brown Day of Bríde, /
Though there should be three feet of snow /
On the flat surface of the ground.


20 questions on Groundhog Day

Since the Lehigh Valley enthusiastically celebrates the Pennsylvania Dutch tradition of Groundhog Day, you'd think we would all be experts on this wonderful folk holiday. Yet most of us fall short in our knowledge of the esteemed weather prognosticator.

To address this woeful state of affairs on Groundhog Day 2004, The Morning Call consulted Don Yoder, former University of Pennsylvania professor of folklife studies and Pennsylvania Folklife Society co-founder.

Yoder, a premier authority on hex signs and other things Dutch, last year published "Groundhog Day," (Stackpole Books, $19.95, 144 pp.) a book detailing the glorious history and traditions of this celebration, based on his research and contacts among devotees of the groundhog.

Alas, there can be no prize for getting the answers right to this quiz, developed from information in Yoder's book.

But as we face the rest of a particularly bone-chilling winter, here's hoping knowing more about our furry, fair-and-foul weather friend will soften the blow.

1. If it weren't for the Lehigh Valley, there might not be Groundhog Day celebrations in Punxsutawney.

2. The Old Order Amish, who shun worldly ways, shun groundhog lore.

3. There's a connection between the Virgin Mary and the groundhog.

4. When Punxsutawney first had groundhog celebrations, celebrants ate groundhog.

5. General Beauregard Lee was a Confederate Civil War general known for shooting groundhogs on the parade ground.

6. There's a dance called the Groundhog Roll.

7. The Number One groundhog lodge was born in Allentown.

8. The Punxsutawney groundhog always has been named Phil.

9. Pennsylvania's Quakers believed in religious tolerance and groundhogs.

10. When a new groundhog celebration began near Doylestown in 2000, a Beanie Baby stood in for a groundhog.

11. The 1993 Bill Murray movie "Groundhog Day" was filmed in Punxsutawney.

12. A dictionary of grounhogese has been published.

13. Punxsutawney is an Indian word for "place where college students go on a road trip to get drunk once a year."

14. In Quarryville, Lancaster County, devotees dress in drag to greet the groundhog.

15. Only men can be members of groundhog lodges.

16. There are groundhog carols sung to Christmas tunes.

17. The answer to "Wu iss Dahn die Mary?" is known by Lehigh Valley groundhog enthusiasts.

18. Gretchen Groundhog is the villain of a children's book.

19. Pennsylvania Dutch soldiers used to carry letters signed by the groundhog in their pocket to protect them from disasters related to weather and fire.

20. There will be six more weeks of winter.

1. True. Celebrations in Punxsutawney in Jefferson County didn't begin in earnest until 1899, when the Punxsutawney Groundhog Club was organized by Clymer Freas, city editor of the Punxsutawney Spirit newspaper. He was the great-grandson of John and Dorcas Freas, who lived in Upper Mount Bethel Township in Northampton County until 1795.

2. False. The Old Order Amish reject the Christmas tree and the Easter bunny. But mentions of the groundhog's weather-forecasting abilities appear in the Budget, the national Amish newspaper, as early as 1892. Granted, the mentions are brief and don't necessarily take the groundhog forecasts seriously. But they're there, along with regular reports of weather and the state of crops in the various Amish settlements.

3. True. Groundhog Day shares Feb. 2 with Candlemas Day, a festival devoted to the Virgin Mary called Maria Lichtmess in medieval Germany. It is one of two days that Europe's early Christianizers appropriated to honor Mary from even earlier Celtic calendar traditions, in which Feb. 1 (the point halfway between winter solstice and spring equinox) and May 1 were the turning points of a four-part year. Candlemas Day, the 40th day after Christmas, commemorates when Mary and Joseph would have presented their

son in the Temple and offer sacrifice. In pre-Protestant Europe, people brought candles to church to be blessed -- tradition held that if the sun came out on Candlemas Day, the second half of winter would be cold and stormy.

4. True. The practice is noted at the 1899 celebration. Groundhog also was on the menu in early celebrations in the Allentown area. The practice may be seen as a type of totemism in which the totemic (symbolic) animal is "ritually slain and eaten in a sacramental meal," Don Yoder writes in "Groundhog Day."

5. False. He's the groundhog who is Georgia's Official Weather Prognosticator and carries out his duties from Yellow River Game Ranch in Lilburn, Ga. He is one of at least 28 other out-of-state and Canadian groundhogs who have risen to the level of "famous."

6. True. In 1913, newspaper coverage attested that couples attending the Groundhog Day Dance in Punxsutawney demonstrated the Groundhog Roll. The scribe apparently did not record the steps.

7. True, true, true! And a marvelous distinction it is. The Allentown area is home to Grundsow Lodge Nummer Ains on da Lechaw (Groundhog Lodge Number One on the Lehigh), one of at least 19 active Pennsylvania Dutch lodges. The lodge's first planning session was held at the Allentown home of William S. ("Pumpernickle Bill") Troxell, who wrote Pennsylvania Dutch dialect columns that appeared in The Morning Call for 30 years. The lodge's first Fersammling (festival meeting) was Feb. 2, 1934, at the Republican

Club Rooms in Northampton. More than 300 men, all dressed in suits and ties and seated at long banquet tables, took the Groundhog Oath.

8. False. In 1915, he is referred to as Wiley William Woodchuck.

9. False. Quakers generally rejected their Pennsylvania Dutch neighbors' weather lore and calendar beliefs, which the believers in the Inner Light considered superstition. A reminiscence from a Quaker family from Bucks County who moved to Virginia notes: "in our settlement the people had no faith in signs and wonders. The ground hog was laughed at, and the wet and dry moon was equally in contempt."

10. True. A real groundhog, Progress Patty, was consulted for weather prognostication, but she was joined by her "daughter," Peppermint, a Beanie Baby hedgehog. Friends of the event's founder, Peggy George, sang a song and went inside to coffee and pastries.

11. False! Those Hollywood hoaxers picked Woodstock, Ill., over the real thing! And everyone knows the real Phil sees his shadow on Gobbler's Knob, not the town square! Shame, shame, shame!

12. True. This is the assertion of Yoder, who provides no details. Groundhogese is the language in which the groundhog whispers his weather prophecy and other wisdom to the president of the Punxsutawney Inner Circle groundhoggers, who interprets and translates it.

13. False. Come now, many people who go on a road trip to Punxsutawney once a year to get drunk are not college students. And many of the 40,000 or so people who drop by each year just get cold, not drunk. The name actually is an old Indian word for: "place of the sand flies."

14. False. The celebration in 2002 did include a cross-dressing Miss Orphie contest, named in honor of the Quarryville groundhog, a 50-plus-year-old stuffed example of the species named Octoraro Orphie. But the official Quarryville Slumberers wear white nightshirts and top hats. No tails. It's the members of the Punxsutawney crowd who stand on formality.

15. False. Yes, this traditionally has been the case, but there are now at least two lodges who admit only women. The Lehigh Valley area is the hotbed of female marmotry -- the Ladies Grundsow Lodge is in the Upper Perkiomen area of Montgomery County and the Tri-County Women's Assembly is based in Fogelsville.

16. True. They are in the tradition of Pennsylvania Dutch dialect songs and poetry, which have been Fersammling mainstays for decades. The carols' words, however, are in English. They include "Jimmy, the Little Brown Groundhog" (to "Rudolph the Red-Nosed Reindeer"), "Punxsutawney Phil Looked Out (to "Good King Wenceslas") and "Hark How He Tells" (to "Carol of the Bells"). John and Jan Haigis published a collection in 1997.

17. True. Extra credit if you know that the answer to the question about Mary's whereabouts in this dialect song often sung in the area's groundhog lodge meetings is "drunne in Macungie" ("down in Macungie.")

18. False. She's actually the heroine in a charming 1978 book, "Gretchen Groundhog, It's Your Day" written by Abby Levine and illustrated by Nancy Cote.

19. False. But they often did carry a "Letter from Heaven." These letters, believed to be a post-Biblical revelation from Jesus, were part of Pennsylvania Dutch weather lore just as strange.

20. Who knows? Do we look like a groundhog to you? Hold your horses. We'll all know by the end of the day.


Guarda il video: Sulle tracce dei CINGHIALI