14 maggio 1942

14 maggio 1942


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

14 maggio 1942

Maggio

1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Caraibico

Le autorità francesi in Martinica acconsentono a consentire agli Stati Uniti di aprire basi sull'isola. Tre navi da guerra francesi presenti in Martinica vengono neutralizzate.



Storia

Dall'età dell'Illuminismo alla tregua di Natale, scopri alcuni degli eventi più importanti della storia.

Fearless Fearless: il nostro quiz sulla storia delle donne

La fattoria segreta delle scimmie del Sud Carolina e 039 che ha contribuito a sviluppare il vaccino antipolio

Che cos'è il trascendentalismo e come ha cambiato l'America?

5 eventi nella storia ispanica che non hai mai imparato a scuola

Figure storiche

Dai moschettieri ai nazisti, da Archimede a Harriet Tubman, queste famose figure storiche hanno cambiato il corso della storia, nel bene e nel male.

Dolores Huerta, l'attivista laburista dietro lo slogan '¡Sí, Se Puede!'

Come Robert the Bruce, ispirato da un ragno, ha vinto l'indipendenza scozzese

William James Sidis è probabilmente l'uomo più intelligente che sia mai esistito

Come John Muir ha contribuito a spianare la strada al sistema dei parchi nazionali

Storia contro mito

Non hai bisogno di finzione quando la storia ti offre storie folli come quelle che abbiamo raccolto per te. Leggi mentre la tua mascella cade.

La ridicola storia della cintura di castità

La maledizione della bellezza: come Elena di Troia fu accusata di aver scatenato la guerra di Troia

Cosa c'è di sbagliato e giusto in "Bridgerton" sulla Regency England?

L'uroboro è più di un semplice tatuaggio

Europa

Non importa quanto tu sia ben informato sulla storia europea, c'è sempre altro da imparare! Dai uno sguardo approfondito alla storia europea in questi articoli.

La Finlandia è decisamente felice, ma fa parte della Scandinavia?

Finestre dei vini toscani: affascinanti resti di antico distanziamento sociale

Chi è sepolto a Père Lachaise, il più grande cimitero di Parigi?

Quando i pellegrini medievali indossavano distintivi per scongiurare la peste

Nord America

Dalla punta meridionale della Florida alla natura selvaggia dell'Alaska, esplora in profondità la storia nordamericana nella sezione Storia nordamericana.

Il razzismo sistemico è più che un semplice pregiudizio

In cosa differiscono i 5 territori degli Stati Uniti dai 50 stati?

Il Chelsea Hotel è il leggendario hotel di New York per artisti e sognatori

Quali nazioni di nativi americani sono le 'Cinque tribù civilizzate' 039?

Storia del mondo

HowStuffWorks guarda alla storia e alla cultura dei luoghi di tutto il mondo.

19 fatti sorprendenti sulle province canadesi

Un confine lo attraversa: dai un nome a questi punti che si trovano a cavallo di due posti

5 motivi per cui l'invasione della Baia dei Porci è fallita

Decifrare la storia, i simboli e i suoni dei geroglifici egizi

Guerre Mondiali

Guerre mondiali e conflitti hanno plasmato il corso della storia mentre i paesi lottano per mantenere un equilibrio di potere. In questa sezione vengono esplorati argomenti come la guerra di Corea, il Vietnam e le due guerre mondiali.


USS Ticonderoga (CV-14) - Un nuovo design

Con l'entrata degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale dopo l'attacco a Pearl Harbor, Essex-class è diventato il design standard della Marina degli Stati Uniti per i vettori della flotta. Le prime quattro navi dopo Essex ha seguito il disegno originale del tipo. All'inizio del 1943, la Marina degli Stati Uniti apportò modifiche per migliorare le future navi. Il più notevole di questi è stato l'allungamento della prua con un design a clipper che ha permesso l'aggiunta di due supporti quadrupli da 40 mm. Altre modifiche includevano lo spostamento del centro informazioni di combattimento sotto il ponte corazzato, l'installazione di sistemi di ventilazione e carburante per aviazione migliorati, una seconda catapulta sul ponte di volo e un ulteriore direttore di controllo del fuoco. Sebbene conosciuto come il "lungo scafo" Essex-classe o Ticonderoga-classe da alcuni, la Marina degli Stati Uniti non ha fatto distinzioni tra questi e i precedenti Essexnavi di classe.


Miglioramenti e correzioni nell'aggiornamento

Aggiornamenti di maggio 2021

Versione del 06 maggio

Gli aggiornamenti seguenti sono disponibili per i dispositivi Surface Laptop Go che eseguono Windows 10 May 2019 Update, versione 1903 o successiva.

Nome della cronologia di Windows Update

Superficie – Firmware - 8.16.140.0

Migliora la stabilità USB 2.0 e l'affidabilità del dispositivo.

Intel Corporation – Display - 27.20.100.9168

Grafica Intel(R) UHD – Display

Risolve i problemi di sfarfallio del display e migliora la stabilità della grafica.

Superficie - Sistema - 6.212.139.0

Aggregatore di sistema Surface – Firmware

Migliora la segnalazione della batteria.

Driver dell'hub seriale per Surface - Sistema

Migliora la stabilità del dispositivo risolvendo bugcheck critici.

Intel Corporation - Bluetooth - 22.30.0.4

Intel(R) Wireless Bluetooth - Bluetooth

Risolve le vulnerabilità critiche della sicurezza e migliora la stabilità della connessione.

Intel(R) WiFi 6 AX201 160MHz - Schede di rete

Risolve le vulnerabilità critiche della sicurezza e migliora la stabilità della connessione.

Surface - Firmware - 6.1.137.0

Aggiornamento del firmware del dock di Surface

Migliora la stabilità quando è collegato a un display esterno tramite Surface Dock 2.

Gli aggiornamenti seguenti sono disponibili per i dispositivi Surface Laptop Go che eseguono Windows 10 May 2019 Update, versione 1903 o successiva.

Nome della cronologia di Windows Update

Intel Corporation - Sistema - 10.24.0.4813

Intel(R) Smart Sound Technology (Intel(R) SST) OED - Dispositivi di sistema

Migliora le prestazioni audio e la durata della batteria.

Intel Corporation - Sistema - 10.24.4813.245

Intel(R) Smart Sound Technology (Intel(R) SST) OED - Dispositivi di sistema

Migliora le prestazioni audio e la durata della batteria.

Realtek Semiconductor Corp. - Media - 6.0.9083.3

Realtek High Definition Audio (SST) - Controller audio, video e giochi

Migliora le prestazioni audio e la stabilità del dispositivo.

Realtek Semiconductor Corp. - SoftwareComponent - 11.0.6000.92

Applicazione di supporto hardware Realtek - Componenti software

Migliora le prestazioni audio e la stabilità del dispositivo.

Realtek Semiconductor Corp. - Estensione - 6.1.0.9

Estensione dispositivo Realtek - Int

Migliora l'integrazione tra i servizi di sistema.

Superficie - Sistema - 29.30.139.0

Integrazione Surface - Dispositivi di sistema

Migliora l'integrazione tra i servizi di sistema.

Intel(R) WiFi 6 AX201 160MHz - Schede di rete

Migliora l'affidabilità e la stabilità del Wi-Fi.

Intel(R) Wireless Bluetooth - Bluetooth

Migliora l'affidabilità e la stabilità del Bluetooth.

Gli aggiornamenti seguenti sono disponibili per i dispositivi Surface Laptop Go che eseguono Windows 10 November 2019 Update, versione 1909 o successiva.

Nome della cronologia di Windows Update

Realtek – Componente software - 11.0.6000.92

Applicazione di supporto hardware Realtek - Dispositivi software

Migliora le prestazioni audio durante lo streaming di contenuti.

Realtek Semiconductor Corp. - estensione - 6.1.0.8

Estensione Realtek High Definition Audio (SST) - nessuna nota di Device Manager

Migliora l'integrazione tra i servizi di sistema e la stabilità.

Realtek Semiconductor Corp. - supporto - 6.0.9014.1

Realtek High Definition Audio (SST) - Controller audio, video e giochi

Migliora le prestazioni audio e risolve il bugcheck del sistema associato.

Superficie – Batterie – 2.56.139.0

Batteria di superficie - Batterie

Risolve il problema per cui l'icona della batteria non è disponibile nella barra delle applicazioni.

Surface - Dispositivi di sistema - 6.105.139.0

Dispositivo del servizio di integrazione di Surface - Dispositivi di sistema

Migliora l'integrazione tra i servizi di sistema e risolve un problema con i rapporti di telemetria.

Intel(R) WiFi 6 AX201 160MHz - Schede di rete

Intel Corporation - Bluetooth - 22.00.3.1

Intel(R) Wireless Bluetooth - Bluetooth

Migliora la stabilità del Bluetooth.

Superficie – Firmware – 8.15.140.0

Risolve gli aggiornamenti di sicurezza e migliora la stabilità del sistema.

Gli aggiornamenti seguenti sono disponibili per tutti i dispositivi Surface Laptop Go che eseguono Windows 10 May 2019 Update, versione 1903 o successiva.

Nome della cronologia di Windows Update

Impronta digitale ELAN - Biometrica - 3.15.12011.10134

Sensore di impronte digitali - Dispositivi biometrici

Migliora le prestazioni del lettore di impronte digitali Windows Hello.

Driver di telemetria del sistema Surface - Dispositivo di sistema

Facilita l'analisi dei dati relativi alla potenza e alla temperatura.

Superficie – Firmware – 8.12.140.0

Migliora la stabilità del sistema.


&aposGiudice Judy&apos

Nel settembre 1996, Giudice Judy apparso per la prima volta in sindacato nazionale. Lo spettacolo si è rapidamente affermato come un successo strepitoso, in gran parte basato sulla forza della potente personalità di Sheindlin. Nel febbraio 1999, Giudice Judy ha vinto lo slot n. 1 per gli spettacoli sindacati. Ha anche iniziato a uscire di scena Oprah in alcuni dei principali mercati, tra cui New York. Ad agosto 1999, lo spettacolo aveva una media di circa 7 milioni di telespettatori a settimana. 

Il successo di Giudice Judy ha generato la creazione di numerosi altri spettacoli di corte diurni, tra cui Giudice Joe Brown, Giudice Hatchett e Giudice Mathis. Giudice Judy è stato uno degli spettacoli di maggior successo della televisione diurna, raggiungendo più di 10 milioni di telespettatori ogni giorno.

In un'apparizione a marzo 2020 su Lo spettacolo di Ellen DeGeneres, Sheindlin ha indicato che Giudice Judy avrebbe smesso di registrare nuovi episodi dopo la sua 25a stagione e che un nuovo spettacolo era in lavorazione.


Uno studio rivela che i nazisti uccisero 1,47 milioni di ebrei in 100 giorni durante il 1942

Joe Millis è un giornalista

Più di un milione di ebrei furono assassinati dai nazisti in soli tre mesi nel 1942, ha rivelato una nuova ricerca.

Ciò significa che i nazisti e i loro complici uccidevano fino a 15.000 ebrei al giorno durante l'operazione Reinhart, il programma di genocidio dei tedeschi, ha affermato il biologo matematico dell'Università di Tel Aviv, il professor Lewi Stone.

Pietra, scrivendo in Progressi scientifici journal, suggerisce che il tasso di omicidi era stato in precedenza notevolmente sottovalutato.

Ha scritto: “Questo studio identifica una fase estrema di uccisioni iperintense quando oltre 1,47 milioni di ebrei – più del 25% degli ebrei uccisi in tutti e sei gli anni della seconda guerra mondiale – furono assassinati dai nazisti in tre aumento del mese.

"Il tasso di uccisioni nel periodo dell'operazione Reinhard è di circa l'83 per cento superiore alla cifra comunemente suggerita per il Ruanda, indicando che i confronti precedenti si basavano su una contabilità errata".

Stone ha detto di aver scoperto che la portata dell'Olocausto era stata sottovalutata perché molti record di uccisioni sono stati distrutti dai nazisti.

Tuttavia, ha scoperto un indizio importante nei registri di Deutsche Reichsbahn – la Ferrovia Nazionale Tedesca – che ha trasportato milioni di vittime ebree nei campi di sterminio.

Questi “treni speciali” sono stati mantenuti in orari rigorosi e rivelano quanto sia stato mortale l'Olocausto.

Il defunto storico israeliano Yitzhak Arad ha compilato dati tedeschi su 480 deportazioni di treni da 393 città e ghetti polacchi a tre campi di sterminio: Belzec Sobibor e Treblinka.

Utilizzando i dati di Arad, Stone ha stimato il numero di vittime su ciascun trasporto, quindi ha calcolato la velocità con cui i nazisti uccidevano gli ebrei.

Lo studio ha rilevato che la maggior parte degli omicidi si è verificata nell'agosto, settembre e ottobre del 1942, quando 1,7 milioni di vittime dell'operazione Reinhardt, circa 1,32 milioni (o 78 percento) furono massacrate.

Suggerisce anche che circa un quarto di tutte le vittime dell'Olocausto siano state uccise durante questi tre mesi.

Stone crede che la campagna di omicidi nazisti avrebbe potuto continuare a questo ritmo, ma solo se ci fossero state più vittime che vivevano nella Polonia occupata dai tedeschi.

Invece, scrisse Stone, il tasso di omicidi “ si ridusse nel novembre 1942, a causa del fatto che essenzialmente non era rimasto nessuno da uccidere”.

Un portavoce dell'Holocaust Educational Trust ha commentato: “L'Olocausto è stato l'episodio decisivo del XX secolo ed è facile essere sopraffatti dal vasto numero di ebrei assassinati dai nazisti in quel periodo.

“Questa ricerca conferma ciò che gli storici hanno sempre saputo – che la portata e la velocità degli omicidi dell'Olocausto nella seconda metà del 1942 non avevano eguali nella storia umana. Questo ci aiuta a capire cosa ha reso l'Olocausto senza precedenti: anche nella lunga e terribile storia del genocidio, questa è stata l'unica volta in cui un intero gruppo – il popolo ebraico– è stato preso di mira per lo sterminio completo.

“È fondamentale continuare a ricercare questo periodo oscuro della storia, portare alla luce nuovo materiale e ascoltare i testimoni oculari. Per alcuni, l'Olocausto è ancora vivo nella memoria e il nostro lavoro per educare i giovani di ogni provenienza sull'Olocausto e sulle importanti lezioni da trarre per oggi è di vitale importanza”.

Grazie per aver contribuito a rendere Jewish News la principale fonte di notizie e opinioni per la comunità ebraica del Regno Unito. Oggi chiediamo il tuo prezioso aiuto per continuare a mettere la nostra comunità al primo posto in tutto ciò che facciamo.

A differenza di altri media ebraici, non addebitiamo alcun costo per i contenuti. Questo non cambierà. Poiché siamo liberi, ci affidiamo alla pubblicità per coprire i nostri costi. Questa vitale ancora di salvezza, che è diminuita negli ultimi anni, è ulteriormente diminuita a causa del coronavirus.

Con un minimo di £ 5 al mese puoi contribuire a sostenere il lavoro vitale che svolgiamo nel celebrare e difendere la vita ebraica in Gran Bretagna.

Jewish News tiene unita la nostra comunità e ci tiene in contatto. Come una sinagoga, è dove le persone si girano per sentirsi parte di qualcosa di più grande. Mostra anche con orgoglio al resto della Gran Bretagna la vivacità e la ricca cultura della vita ebraica moderna.

Puoi effettuare un contributo una tantum o mensile rapido e semplice di £ 5, £ 10, £ 20 o qualsiasi altra somma con cui ti senti a tuo agio.

Il 100% della tua donazione ci aiuterà a continuare a celebrare la nostra comunità, in tutta la sua dinamica diversità.

Essere una piattaforma comunitaria significa molto di più che produrre un giornale e un sito web. Uno dei nostri ruoli più orgogliosi è quello di collaborare con i media con i nostri inestimabili enti di beneficenza per amplificare l'eccezionale lavoro che svolgono per aiutare tutti noi.

festeggiando

Non c'è carenza di oys nel mondo, ma Jewish News coglie ogni opportunità per celebrare anche le gioie, attraverso progetti come Night of Heroes, 40 Under 40 e altri avvincenti conti alla rovescia che fanno orgogliosamente la comunità.

Nella prima collaborazione tra i media di diverse fedi, Jewish News ha lavorato con la British Muslim TV e Church Times per produrre un elenco di giovani attivisti che hanno aperto la strada alla comprensione interreligiosa.

campagna

La Royal Mail ha emesso un francobollo in onore dell'eroe dell'Olocausto Sir Nicholas Winton dopo che una campagna di notizie ebraiche ha attirato più di 100.000 sostenitori. Jewish News produce anche edizioni speciali del giornale che mettono in evidenza questioni urgenti tra cui la salute mentale e il ricordo dell'Olocausto.

Facile accesso

In un'epoca in cui le notizie sono facilmente accessibili, Jewish News fornisce contenuti di alta qualità gratuiti online e offline, rimuovendo qualsiasi barriera finanziaria per connettere le persone.

La voce della nostra comunità alla società più ampia

Il team di Jewish News appare regolarmente in TV, radio e sulle pagine della stampa nazionale per commentare storie sulla comunità ebraica. Il facile accesso al giornale per le strade di Londra significa anche che Jewish News fornisce una preziosa finestra sulla comunità per il paese in generale.


14 maggio 1942 - Storia

Corpo ausiliario dell'esercito femminile

Prima che gli Stati Uniti entrassero nella seconda guerra mondiale, iniziarono a prepararsi per il conflitto. In preparazione alla guerra, Eleanor Roosevelt iniziò a sostenere che le donne avessero un ruolo maggiore nell'esercito. Prima della seconda guerra mondiale, molti non erano disposti a consentire alle donne di entrare nelle forze armate. Migliaia di donne avevano lavorato come infermiere nel corpo infermieristico dell'esercito, dei marines e della marina durante la prima guerra mondiale, ma non avevano combattuto. Nel maggio 1941, la deputata Edith Nourse Rogers del Massachusetts introdusse un disegno di legge per creare un esercito ausiliario femminile. Tuttavia, il Congresso ha impiegato un anno intero per approvare la misura. Il disegno di legge ha dato alle donne la possibilità di fare volontariato per le unità femminili collegate all'esercito, ma le donne non sono state arruolate. L'obiettivo di includere le donne nell'esercito era quello di ricoprire ruoli non di combattimento, che avrebbero liberato gli uomini per il combattimento. Le donne hanno svolto un'ampia varietà di lavori tra cui cuoca, segretaria e meccanica.

Col Oveta Culp Hobby (a destra) con l'ausiliare Margaret Peterson e il capitano Elizabeth Gilbert

Nel maggio 1942, il Corpo d'armata ausiliario femminile (WAAC) fu creato e attaccato, ma non integrato nell'esercito. Oveta Culp Hobby è stato nominato direttore del WAAC. Nel 1943, il nome cambiò in Women's Army Corps (WAC), quando al gruppo fu dato il pieno status militare. Altri rami dell'esercito hanno subito seguito l'esempio. La Marina ha formato le Donne Accettate per il Servizio Volontario di Emergenza (WAVES) nel luglio 1942. Anche le Riserve femminili del Corpo dei Marines sono state costituite nel luglio 1942, anche se ci sarebbero voluti mesi prima che le donne potessero unirsi. La Guardia Costiera ha creato gli SPAR nel febbraio 1943, che era l'abbreviazione del loro motto "Semper Paratus", che significa "Sempre pronto". L'Air Force, faceva ancora parte dell'esercito, non accettava le donne nei suoi ranghi. Invece le donne civili sono state impiegate per pilotare aerei dagli impianti di produzione alle basi negli Stati Uniti. Queste donne non ricevettero lo status militare in tempo di guerra, ma il presidente Jimmy Carter riconobbe il loro status militare nel 1977.

Infermiera cadetta navale statunitense Kay Fukuda

Ciascuno dei gruppi di donne aveva requisiti di accesso diversi. Le WAVES, ad esempio, accettavano solo donne tra i 20 e i 36 anni, mentre la WAC permetteva alle donne di arruolarsi fino ai 50 anni. Sebbene alle donne venissero date nuove opportunità e ricoprissero oltre 200 diversi tipi di ruoli non di combattimento, c'era ancora segregazione e razzismo nei gruppi. Inizialmente, il WAC era l'unica organizzazione femminile che consentiva alle donne afroamericane di servire. Tuttavia, il numero di donne nere a cui era stato assegnato un posto nel WAC era limitato a una quota del 10%. Questo limite è stato fissato dai militari per riflettere la proporzione di civili neri sulla popolazione totale degli Stati Uniti. Una volta che le donne afroamericane hanno ottenuto l'ingresso nel WAC, hanno spesso subito discriminazioni. Anche le donne nippo-americane hanno subito discriminazioni. Sono stati esclusi dal servizio con il WAC fino al novembre 1943 e la marina ha vietato loro di prestare servizio durante la guerra. Anche molti altri gruppi etnici si sono offerti volontari per le forze, comprese le donne native americane e cinesi americane.

Le donne, qualunque sia la loro origine etnica, hanno spesso dovuto combattere le rappresentazioni negative del loro coinvolgimento nell'esercito. Molte persone hanno messo in dubbio il carattere e la moralità delle donne. Di conseguenza, le donne sono state esortate dagli ufficiali militari a mantenere il loro aspetto "femminile" truccandosi e smaltando le unghie.

Base aerea navale, Corpus Christi, Texas

Il WAC era l'unico ramo dell'esercito femminile a cui era permesso inviare membri all'estero. Di conseguenza, i WAC furono coinvolti in ogni teatro di guerra. Quando la guerra finì nel 1945, la sopravvivenza delle donne nell'esercito era in discussione. Nel 1948, il Congresso approvò il Women's Armed Services Integration Act, che stabiliva le donne come parte permanente dell'esercito. Oggi, i contributi delle donne in servizio della seconda guerra mondiale alla nazione sono ricordati al World War II Memorial e al The Women in Military Service for America Memorial, entrambi situati a Washington, DC.

  1. Come e quando è stato creato il Corpo d'armata ausiliario femminile?
  2. Quali altre unità femminili si sono formate nell'esercito durante la seconda guerra mondiale?
  3. Quali tipi di ruoli ricoprivano le donne nei servizi?
  4. Quali erano i regolamenti che disciplinavano il coinvolgimento delle donne afroamericane nel WAC?
  5. Cosa ha reso il WAC diverso dalle altre unità femminili che prestavano servizio militare nella seconda guerra mondiale?
  6. Come vengono ricordati oggi gli sforzi delle donne in servizio in tempo di guerra?

Earley, Carità Adams. L'esercito di una donna: un ufficiale nero ricorda il WAC. College Station: Texas A & M University Press, 1989.

Yellin, Emily. La guerra di nostra madre: le donne americane in patria e al fronte durante la guerra mondiale II. New York: Simon & Schuster, Inc., 2004.

Voce dell'enciclopedia online

McEuen, Melissa A. "Donne, genere e seconda guerra mondiale". Enciclopedia di ricerca di Oxford di storia americana, giugno 2016. Accesso 14 luglio 2017. http://americanhistory.oxfordre.com/view/10.1093/acrefore/9780199329175.001.0001/acrefore-9780199329175-e-55

Il Monumento ai Caduti delle Donne. "Memoriale di guerra delle donne". Consultato il 25 luglio 2017. https://www.womensmemorial.org/

Moore, Brenda L. Al servizio del nostro Paese: le donne giapponesi americane nell'esercito durante la seconda guerra mondiale. New Brunswick: Rutgers University Press, 2003.

Putney, Martha S. Quando la nazione aveva bisogno: i neri nel corpo d'armata femminile durante la seconda guerra mondiale. Lanham: Spaventapasseri Press, 1992.


Storia di Porto Rico

Taìacuteno indiani che abitavano il territorio, chiamato l'isola Boriken o Borinquen che significa: "la grande terra del valoroso e nobile Signore" o "terra dei grandi signori". Oggi questa parola -usata in varie modifiche- è ancora comunemente usata per designare la gente e l'isola di Porto Rico. Gli indiani Taíacuteno, che provenivano dal fiume Orinoco nell'attuale Venezuela, abitavano la maggior parte dell'isola quando arrivarono gli spagnoli. Gli indiani Taìacuteno, vivevano in piccoli villaggi o "bateyes", ed erano organizzati in clan, guidati da un cacique, o capo. Erano un popolo pacifico che, con una conoscenza limitata dell'agricoltura, viveva di colture tropicali addomesticate come ananas, manioca e patate dolci integrate da frutti di mare.

Il 17 aprile Ferdinando e Isabella di Spagna firmarono l'accordo per finanziare e fissare i termini del viaggio di Colombo verso le Indie. Il documento è noto come Capitolazioni di Santa Fe. L'accordo stabiliva che Colombo sarebbe diventato viceré e governatore di tutte le terre scoperte e dei diritti sul 10% di tutti i beni portati in Spagna, tra gli altri termini.

Il 3 agosto, la flotta di tre navi --la Niña, la Pinta e la Santa Mariacutea- partì da Palos, in Spagna. Il primo avvistamento di terra è avvenuto all'alba del 12 ottobre. Sono sbarcati a San Salvador, alle Bahamas. Pensando di aver raggiunto le Indie Orientali, Colombo si riferì agli abitanti nativi dell'isola come "indiani", un termine che alla fine fu applicato a tutti i popoli indigeni del Nuovo Mondo.


Dopo il successo del primo viaggio di Colombo, non ebbe difficoltà a convincere Ferdinando e Isabela di Spagna a proseguire immediatamente con un secondo viaggio. A differenza del primo viaggio esplorativo, il secondo viaggio fu un massiccio sforzo di colonizzazione. Il 25 settembre Cristoforo Colombo salpò da Cádiz, in Spagna, con 17 navi e quasi 1.500 uomini. Il secondo viaggio portò per la prima volta in America il bestiame europeo (cavalli, pecore e bovini).

Il 19 novembre Cristoforo Colombo scoprì l'isola nel suo secondo viaggio nel Nuovo Mondo. Trovò l'isola popolata da ben 50.000 indiani Taíacuteno o Arawak. Gli indiani Taìacuteno che salutarono Colombo commisero un grosso errore quando gli mostrarono le pepite d'oro nel fiume e gli dissero di prendere tutto ciò che voleva. In origine i nuovi arrivati ​​chiamavano l'isola San Juan Battista, per San Giovanni Battista e la città fu nominata Porto Rico ("porto ricco") per la sua abbondanza di risorse naturali, in particolare l'oro e la sua eccellente posizione. Solo in seguito i due nomi furono scambiati. Grazie in parte all'entusiasmo dell'ambizioso Juan Ponce de Leóacuten, luogotenente di Colombo, la città di Puerto Rico, divenne rapidamente l'avamposto militare più importante della Spagna nei Caraibi.

La Corona spagnola permise l'esportazione di schiavi in ​​America.

Il governatore Nicoláacutes de Ovando si oppone all'importazione di schiavi.

I primi schiavi arrivano a Hispañola.

Il 25 marzo Vicente Yañez Pinzón Capitano fu nominato "corregidor" dell'isola San Juan Bautista e governatore del forte che doveva costruirvi.

Il 20 maggio Cristoforo Colombo morì a Valladolid, in Spagna.

Inizia la colonizzazione spagnola. Il re Ferdinando II d'Aragona incaricò Ponce de León di guidare una spedizione ufficiale sull'isola.

Il 14 gennaio è stata fondata a Caparra la prima scuola di Porto Rico.

Il 15 giugno 1508, Nicolas de Ovando, viceré di Espanola (Hispaniola), concesse a Ponce de Leon il privilegio di esplorare e soggiogare l'isola di San Juan Bautista.

L'8 agosto Juan Ponce de León fondò il Caparra Village vicino alla baia sulla costa nord, non lontano dalla moderna città di San Juan. Divenne il primo insediamento europeo a Porto Rico.

L'archeologo portoricano, Don Ricardo Alegria, stimò che l'isola avesse circa 30.000 abitanti.

Le autorità spagnole si rifiutarono di concedere a Diego Columbus (figlio di Cristoforo) privilegi su tutte le terre scoperte, di conseguenza la Corona nominò ufficialmente Juan Ponce de Leóacuten governatore dell'isola.

Il primo ripartizione in Porto Rico è stato istituito, questo sistema consisteva nel distribuire tra funzionari e coloni un numero fisso di indiani per lavoro forzato e gratuito.

La Corona spagnola istituì il encomienda dopo che diversi sacerdoti hanno protestato contro il trattamento riservato agli indiani sotto la ripartizione sistema. I termini del nuovo accordo specificavano che gli spagnoli erano obbligati a pagare gli indiani per il loro lavoro e ad insegnare loro la religione cristiana, ma presto ridussero gli indiani ad una condizione di abietta schiavitù, sostenendo che gli indiani erano inferiori e subumani quindi gli indiani erano costretti a lavorare dall'alba al tramonto, sotto minaccia di punizioni corporali e di morte.

Nel suo libro "La colonización de Puuerto Rico", lo storico Salvador Brau afferma che il ripartizione registrò 60.000 indiani, sei anni dopo, nel 1515, ne rimasero solo 14.636.

Juan Garrido è il primo africano identificato a Porto Rico. Uomo libero, arrivò con la spedizione Ponce De León. Garrido in seguito partecipa alla colonizzazione della Florida e serve con l'esploratore spagnolo Hernan Cortex nella conquista del Messico.

Iniziarono le differenze tra gli spagnoli e gli indiani Taicuteno e presto sorsero conflitti quando i coloni iniziarono a soggiogare i Taino.

Il Cacique Urayo'acuten ordinò ai suoi guerrieri di annegare Diego Salcedo per determinare se gli spagnoli fossero o meno immortali, poiché credevano che i colonizzatori spagnoli avessero poteri divini. Si narra che dopo aver annegato Diego, lo tennero d'occhio per diversi giorni finché non furono sicuri che fosse morto.

Gli indiani Taìacuteno, dopo aver appreso dall'annegamento di Diego Salcedo, che gli spagnoli erano mortali, si ribellarono contro gli spagnoli senza successo. Ponce de León ordina 6.000 fucilati sul posto nella piazza del paese, i sopravvissuti fuggono in montagna o lasciano l'isola.

Diego Columbus ha vinto i diritti su tutte le terre scoperte da suo padre dopo aver presentato il suo caso ai tribunali di Madrid. Il re Ferdinando ordinò che Ponce de Leon fosse sostituito come governatore da Diego Columbus. Ponce de León non volendo servire Diego, ottenne il titolo di esplorare le Alte Bahamas e le aree a nord.

L'8 agosto papa Giulio II creò due diocesi in Porto Rico, i cui vescovi erano tutti suffraganei dell'arcivescovado di Siviglia. Il canonico di Salamanca, Alonso Manso, fu nominato vescovo della diocesi portoricana e ne prese possesso nel 1513 - il primo vescovo ad arrivare in America.

L'11 novembre la Corona spagnola concesse uno stemma all'isola di Porto Rico.

Il 26 settembre fu istituita dal vescovo Alonso Manso la prima scuola di studi superiori.

Il 27 dicembre viene emanata la Legge Burgos, da Ferdinando II, il Cattolico, di Aragóacuten, che regolava i rapporti tra gli spagnoli e gli indiani conquistati, in particolare per assicurare il benessere spirituale e materiale di questi ultimi, spesso trattati severamente.

Dopo la rivolta di Taino nel 1511, fu fondato un secondo insediamento a San Germäacuten.

Il 27 gennaio, con il declino degli schiavi taino, furono introdotti nell'isola gli schiavi africani.

Il 28 luglio è stata istituita la Dichiarazione complementare. Concedere ai nativi vestiti, cristiani e capaci di vivere la propria vita.

A marzo, Ponce de Leóacuten ha navigato nelle Bahamas diretto verso la Florida.

La Corona spagnola concesse il permesso agli spagnoli di sposare indiani nativi di Taíacuteno.

Hernando de Peralta ricevette il permesso di ottenere 2 schiavi bianchi, forse arabi o di origine araba.

Gli indiani del Caribe attaccarono gli insediamenti lungo le rive dei fiumi Daguao e Macao che erano stati fondati da Diego Columbus.

L'isola di Mona è ufficialmente annessa a Porto Rico.

A luglio, un uragano colpisce l'isola, uccidendo molti indiani.

Il re Carlo V autorizzò l'importazione di 4.000 schiavi nei Caraibi.

Il centro governativo viene spostato da Villa de Caparra all'isola di San Juan.

Porto Rico divenne la sede generale dell'Inquisizione, dopo che papa Leone X dichiarò l'isola la prima sede ecclesiastica del Nuovo Mondo.

Il 12 luglio, il re Carlo I di Spagna emanò un decreto reale che emancipava collettivamente la restante popolazione di Taíacuteno. L'ordine è entrato in vigore a causa del gran numero di morti Taino attribuiti ai continui sistemi di schiavitù. Una popolazione di 60.000 abitanti fu ridotta a 4.000 in sette anni.

Gli indiani del Caribe hanno attaccato la costa meridionale.

La città e l'isola si scambiarono i nomi e la città di San Juan Bautista de Puerto Rico divenne la capitale ufficiale.

Fu costruita Casa Blanca (Casa Bianca). La casa è stata di proprietà della famiglia di Ponce de Leóacuten fino alla fine del XVIII secolo.

I coloni spagnoli sempre in arrivo, molti dei quali cercatori d'oro, non portarono donne sulle loro navi. Per popolare il paese, lo spagnolo prese donne indiane. Con l'arrivo degli schiavi africani si aggiunsero altri elementi. Questa storica commistione ha portato a un Porto Rico contemporaneo senza problemi razziali.

Juan Ponce de León organizzò una spedizione, in partenza per la Florida, dove rimase gravemente ferito. Si rifugiò a La Habana, Cuba, dove morì.

Il 24 gennaio viene fondata la chiesa di San Jose, la più antica chiesa ancora in uso in America.

Viene costruito il primo impianto di lavorazione della canna da zucchero.

Fu costruito il Convento de Santo Domingo (Comunità dei Frati Domenicani). Il convento organizzò la prima biblioteca dell'isola.

Fu costruito il primo ospedale, chiamato Concepción, del Vescovo Alonso Manso.

Nel loro tentativo di catturare l'isola, i francesi attaccarono molti insediamenti. L'11 ottobre i francesi saccheggiarono e bruciarono San Germäacuten. Tutti gli altri primi insediamenti, Guáacutenica, Sotomayor, Daguao e Loíacuteza, erano scomparsi. Rimaneva solo la capitale.

Lo zucchero divenne il prodotto agricolo più importante.

Il governatore Francisco Manuel de Landó ha condotto il primo censimento. La popolazione Taino era quasi scomparsa. Il censimento di Lando riporta solo 1148 Taino rimasti nell'isola.

Il 26 luglio, 23 agosto e 31 agosto, entro 6 settimane tre tempeste colpiscono l'isola.

Iniziò la costruzione del Palazzo di Santa Catalina, la casa dei governatori. Successivamente il nome fu cambiato in La Fortaleza.

Il 26 luglio un uragano colpisce l'isola.

Un mese dopo, il 23 agosto, un altro uragano colpisce l'isola.

A luglio, un uragano colpisce l'isola. Poche settimane dopo, ad agosto, un altro uragano colpisce l'isola. Molti schiavi sono morti.

Preoccupata per le potenziali minacce dei nemici europei e riconoscendo l'importanza strategica di Porto Rico, la Spagna iniziò a costruire massicce difese intorno a San Juan. Inizia la costruzione del Castello di San Felipe del Morro. Il forte presentava mura spesse 18 piedi. San Cristóacutebal e San Geronimo Forts, anch'essi presidiati da truppe, furono costruiti con il sussidio finanziario delle miniere messicane. Successivamente gli spagnoli costruirono un muro, di cui sopravvivono ancora parti, attorno all'intera città.

L'albero di cocco è stato introdotto nell'isola. La noce di cocco è originaria della regione indo-malese. Si è diffuso dalle correnti marine con la distanza media massima di 3.000 miglia, su cui la noce di cocco rimarrà a galla e rimarrà comunque vitale. Considerando queste limitazioni, c'erano poche o nessuna possibilità che un seme di cocco raggiungesse il Nuovo Mondo. La maggior parte delle autorità concorda sul fatto che la noce di cocco sia stata introdotta nel Nuovo Mondo da commercianti portoghesi e spagnoli.

Fu costruito il secondo ospedale, chiamato San Ildefonso.

Carlo V, imperatore del Sacro Romano Impero e re di Spagna decretò che gli indigeni fossero altrettanto liberi. In realtà, però, la dichiarazione di uguaglianza non ha posto fine al sistema di classi sociali coloniali.

I resti di Juan Ponce de León furono portati a San Juan.

The gold mines were declared depleted.

Engineers Juan de Tejada and Juan Bautista Antonelli lay out the main design for El Morro still seen today.

On November 22, Sir Francis Drake, hero of the battle of the Spanish Armada, with 26 vessels, in the company of Sir John Hawkins, tried fruitlessly to conquer the island and set San Juan city on fire (battlemap).

On June 15, the British Navy led by George Clifford, 3rd Earl of Cumberland, landing in Santurce, conquered the island and held it for several months, it is forced to abandon his conquest owing to an outbreak of plague among his troops (battlemap).

Ginger replaces sugar as Puerto Rico's main cash crop.

Spain sent 400 soldiers, 46 cannon and a new governor, Alonso de Mercado, to rebuild San Juan.


How do I access old newspapers?

Newspapers can be a gold mine of historical and genealogical information, but are not always easy to find and use. While many libraries and archives have some amount of physical newspapers in their collections, digitized and microfilmed versions are preferred for public use and long-term preservation. The following is an overview of accessing newspapers printed in the Kansas City area and region.

Digitized Newspapers Online

  • Textual issues (no images) of the Kansas City Star since 1991 are accessible with a valid KCPL library card.
  • Digitized "historical" issues of the Kansas City Star e Volte are available via the Newsbank Database through the Kansas City, Kansas Public Library and Midcontinent Public Library. Each library requires their own physical or electronic library card for use.

Midcontinent Public Library card holders can also access small local newspapers from the late 19th and early 20th centuries via Newspapers.com.

  • Selected Kansas newspapers are accessible via the Library of Congress’ Chronicling America website. Kansas residents may also use their valid state-issued ID to access Newspapers.com through the Kansas State Historical Society.

Microform Newspapers

Note: Researchers may obtain copies of microform articles via printing, email, saving to a flash drive, or by submitting an order with the Library’s Document Delivery Department.


Corte Suprema degli Stati Uniti

Chaplinsky v. New Hampshire

Argued February 5, 1942

Decided March 9, 1942

APPEAL FROM THE SUPREME COURT OF NEW HAMPSHIRE

1. That part of c. 378, § 2, of the Public Law of New Hampshire which forbids under penalty that any person shall address "any offensive, derisive or annoying word to any other person who is lawfully in any street or other public place," or "call him by any offensive or derisive name," was construed by the Supreme Court of the State, in this case and before this case arose, as limited to the use in a public place of words directly tending to cause a breach of the peace by provoking the person addressed to acts of violence.

(1) That, so construed, it is sufficiently definite and specific to comply with requirements of due process of law. P. 315 U. S. 573 .

(2) That, as applied to a person who, on a public street, addressed another as a "damned Fascist" and a "damned racketeer," it does not substantially or unreasonably impinge upon freedom of speech. P. 315 U.S. 574 .

(3) The refusal of the state court to admit evidence offered by the defendant tending to prove provocation and evidence bearing on the truth or falsity of the utterances charged is open to no constitutional objection. P. 315 U.S. 574 .

2. The Court notices judicially that the appellations "damned racketeer" and "damned Fascist" are epithets likely to provoke the average person to retaliation, and thereby cause a breach of the peace. P. 315 U.S. 574

91 N.H. 310, 18 A.2d 754, affirmed.

APPEAL from a judgment affirming a conviction under a state law denouncing the use of offensive words when addressed by one person to another in a public place.

SIG. JUSTICE MURPHY delivered the opinion of the Court.

Appellant, a member of the sect known as Jehovah's Witnesses, was convicted in the municipal court of Rochester, New Hampshire, for violation of Chapter 378, § 2, of the Public Laws of New Hampshire:

"No person shall address any offensive, derisive or annoying word to any other person who is lawfully in any street or other public place, nor call him by any offensive or derisive name, nor make any noise or exclamation in his presence and hearing with intent to deride, offend or annoy him, or to prevent him from pursuing his lawful business or occupation."

The complaint charged that appellant,

"with force and arms, in a certain public place in said city of Rochester, to-wit, on the public sidewalk on the easterly side of Wakefield Street, near unto the entrance of the City Hall, did unlawfully repeat the words following, addressed to the complainant, that is to say, 'You are a God damned racketeer' and 'a damned Fascist and the whole government of Rochester are Fascists or agents of Fascists,' the same being offensive, derisive and annoying words and names."

Upon appeal, there was a trial de novo of appellant before a jury in the Superior Court. He was found guilty, and the judgment of conviction was affirmed by the Supreme Court of the State. 91 N.H. 310, 18 A.2d 754.

By motions and exceptions, appellant raised the questions that the statute was invalid under the Fourteenth Amendment of the Constitution of the United States in that it placed an unreasonable restraint on freedom of speech, freedom of the press, and freedom of worship, and because it was vague and indefinite. These contentions were overruled, and the case comes here on appeal.

There is no substantial dispute over the facts. Chaplinsky was distributing the literature of his sect on the streets

of Rochester on a busy Saturday afternoon. Members of the local citizenry complained to the City Marshal, Bowering, that Chaplinsky was denouncing all religion as a "racket." Bowering told them that Chaplinsky was lawfully engaged, and then warned Chaplinsky that the crowd was getting restless. Some time later, a disturbance occurred and the traffic officer on duty at the busy intersection started with Chaplinsky for the police station, but did not inform him that he was under arrest or that he was going to be arrested. On the way, they encountered Marshal Bowering, who had been advised that a riot was under way and was therefore hurrying to the scene. Bowering repeated his earlier warning to Chaplinsky, who then addressed to Bowering the words set forth in the complaint.

Chaplinsky's version of the affair was slightly different. He testified that, when he met Bowering, he asked him to arrest the ones responsible for the disturbance. In reply, Bowering cursed him and told him to come along. Appellant admitted that he said the words charged in the complaint, with the exception of the name of the Deity.

Over appellant's objection, the trial court excluded, as immaterial, testimony relating to appellant's mission "to preach the true facts of the Bible," his treatment at the hands of the crowd, and the alleged neglect of duty on the part of the police. This action was approved by the court below, which held that neither provocation nor the truth of the utterance would constitute a defense to the charge.

"Freedom of speech and freedom of the press, which are protected by the First Amendment from infringement by Congress, are among the fundamental personal rights and liberties which are protected by the Fourteenth Amendment from invasion by state

Lovell v. Griffin, 303 U. S. 444 , 303 U. S. 450 . [Footnote 1] Freedom of worship is similarly sheltered. Cantwell v. Connecticut, 310 U. S. 296 , 310 U. S. 303 .

Appellant assails the statute as a violation of all three freedoms, speech, press and worship, but only an attack on the basis of free speech is warranted. The spoken, not the written, word is involved. And we cannot conceive that cursing a public officer is the exercise of religion in any sense of the term. But even if the activities of the appellant which preceded the incident could be viewed as religious in character, and therefore entitled to the protection of the Fourteenth Amendment, they would not cloak him with immunity from the legal consequences for concomitant acts committed in violation of a valid criminal statute. We turn, therefore, to an examination of the statute itself.

Allowing the broadest scope to the language and purpose of the Fourteenth Amendment, it is well understood that the right of free speech is not absolute at all times and under all circumstances. [Footnote 2] There are certain well defined and narrowly limited classes of speech, the prevention

and punishment of which have never been thought to raise any Constitutional problem. [Footnote 3] These include the lewd and obscene, the profane, the libelous, and the insulting or "fighting" words -- those which, by their very utterance, inflict injury or tend to incite an immediate breach of the peace. [Footnote 4] It has been well observed that such utterances are no essential part of any exposition of ideas, and are of such slight social value as a step to truth that any benefit that may be derived from them is clearly outweighed by the social interest in order and morality. [Footnote 5]

"Resort to epithets or personal abuse is not in any proper sense communication of information or opinion safeguarded by the Constitution, and its punishment as a criminal act would raise no question under that instrument."

The state statute here challenged comes to us authoritatively construed by the highest court of New Hampshire. It has two provisions -- the first relates to words or names addressed to another in a public place the second refers to noises and exclamations. The court said:

"The two provisions are distinct. One may stand separately from the other. Assuming, without holding, that the second were unconstitutional, the first could stand if constitutional."

We accept that construction of severability and limit our consideration to the first provision of the statute. [Footnote 6]

On the authority of its earlier decisions, the state court declared that the statute's purpose was to preserve the public peace, no words being "forbidden except such as have a direct tendency to cause acts of violence by the persons to whom, individually, the remark is addressed." [Footnote 7] It was further said:

"The word 'offensive' is not to be defined in terms of what a particular addressee thinks. . . . The test is what men of common intelligence would understand would be words likely to cause an average addressee to fight. . . . The English language has a number of words and expressions which, by general consent, are 'fighting words' when said without a disarming smile. . . . [S]uch words, as ordinary men know, are likely to cause a fight. So are threatening, profane or obscene revilings. Derisive and annoying words can be taken as coming within the purview of the statute as heretofore interpreted only when they have this characteristic of plainly tending to excite the addressee to a breach of the peace. . . . The statute, as construed, does no more than prohibit the face-to-face words plainly likely to cause a breach of the peace by the addressee, words whose speaking constitutes a breach of the peace by the speaker -- including 'classical fighting words,' words in current use less 'classical' but equally likely to cause violence, and other disorderly words, including profanity, obscenity and threats."

We are unable to say that the limited scope of the statute as thus construed contravenes the Constitutional right of free expression. It is a statute narrowly drawn and limited to define and punish specific conduct lying within the domain of state power, the use in a public place of words likely to cause a breach of the peace. cfr. Cantwell v. Connecticut, 310 U. S. 296 , 310 U. S. 311 Thornhill v. Alabama,

310 U. S. 88 , 310 U. S. 105 . This conclusion necessarily disposes of appellant's contention that the statute is so vague and indefinite as to render a conviction thereunder a violation of due process. A statute punishing verbal acts, carefully drawn so as not unduly to impair liberty of expression, is not too vague for a criminal law. cfr. Fox v. Washington 236 U.S. 273, 236 U. S. 277 . [Footnote 8]

Nor can we say that the application of the statute to the facts disclosed by the record substantially or unreasonably impinges upon the privilege of free speech. Argument is unnecessary to demonstrate that the appellations "damned racketeer" and "damned Fascist" are epithets likely to provoke the average person to retaliation, and thereby cause a breach of the peace.

The refusal of the state court to admit evidence of provocation and evidence bearing on the truth or falsity of the utterances is open to no Constitutional objection. Whether the facts sought to be proved by such evidence constitute a defense to the charge, or may be shown in mitigation, are questions for the state court to determine. Our function is fulfilled by a determination that the challenged statute, on its face and as applied, doe not contravene the Fourteenth Amendment.

Appellant here pitches his argument on the due process clause of the Fourteenth Amendment.

Schenck v. United States, 249 U. S. 47 Whitney v. California, 274 U. S. 357 , 274 U. S. 373 (Brandeis, J., concurring) Stromberg v. California, 283 U. S. 359 Near v. Minnesota, 283 U. S. 697 De Jonge v. Oregon, 299 U. S. 353 Herndon v. Lowry, 301 U. S. 242 Cantwell v. Connecticut, 310 U. S. 296 .

The protection of the First Amendment, mirrored in the Fourteenth, is not limited to the Blackstonian idea that freedom of the press means only freedom from restraint prior to publication. Near v. Minnesota, 283 U. S. 697 , 283 U. S. 714 -715.

Chafee, Free Speech in the United States (1941), 149.

Since the complaint charged appellant only with violating the first provision of the statute, the problem of Stromberg v. California, 283 U. S. 359 , is not present.

State v. Brown, 68 N.H. 200, 38 A. 731 State v. McConnell, 70 N.H. 294, 47 A. 267.

We do not have here the problem of Lanzetta v. New Jersey, 306 U. S. 451 . Even if the interpretative gloss placed on the statute by the court below be disregarded, the statute had been previously construed as intended to preserve the public peace by punishing conduct the direct tendency of which was to provoke the person against whom it was directed to acts of violence. State v. Brown, 68 N.H. 200, 38 A. 731 (1894).

Justia Annotations is a forum for attorneys to summarize, comment on, and analyze case law published on our site. Justia makes no guarantees or warranties that the annotations are accurate or reflect the current state of law, and no annotation is intended to be, nor should it be construed as, legal advice. Contacting Justia or any attorney through this site, via web form, email, or otherwise, does not create an attorney-client relationship.


Guarda il video: 1942. Серия 14 2011


Commenti:

  1. Barn

    Assolutamente con te è d'accordo. In esso qualcosa è anche per me la tua idea è piacevole. Suggerisco di eliminare la discussione generale.

  2. Cadabyr

    Cosa faremmo senza la tua bellissima frase



Scrivi un messaggio